MSC
Home Food e Drink Pepe in Grani a Caserta si riconferma migliore pizzeria del mondo

Pepe in Grani a Caserta si riconferma migliore pizzeria del mondo

Pepe in Grani di Franco Pepe a Caiazzo, in provincia di Caserta si riconferma per il terzo anno consecutivo la miglior pizzeria d’Italia e del mondo.

Quest’anno però si è diviso il podio con un’altra pizzeria di Caserta, i Masanielli, di Francesco Martucci.

Il primato della pizza più buona quindi se l’è guadagnato la città di Caserta, lasciando al terzo posto la pizzeria 50 Kalò di Ciro Salvo a Napoli.

In merito a questa vittoria Franco Pepe ha dichiarato: “Porsi sempre dei nuovi obiettivi e soprattutto cercare di raggiungerli per dare sempre di più al cliente sotto forma dell’offerta della location, ricerca della materia prima e quindi sul prodotto. Lavoriamo anche sull’evoluzione del menu, quest’anno abbiamo puntato sul menu funzionale ad esempio, creando con una nutrizionista un menu dove siamo andati ad equilibrare bene proteine, carboidrati e lipidi con l’acquisizione anche delle fibre. Abbiamo inoltre creato un dressing per consumare il cornicione. Spostiamo quindi l’asticella dal buono al sano”.

Premi oltre la classifica

Durante la cerimonia di questa Top Pizza 50, presentata dal giornalista Paolo Notari e da Fatima Trotta al teatro Mercadante di Napoli, sono stati assegnati anche altri premi, come in ogni gara che si rispetti.

Il premio miglior pizza Vegana è andato a Seu Pizza Illuminati di Pier Daniele Seu a Roma, il Premio D’Amico per la Migliore Proposta Gluten Free è invece andato a 10 Diego di Sara Palmieri a Vitagliano (Napoli).
Infine il premio S. Pellegrino Innovazione e Sostenibilità è stato assegnato a Denis Lovatel proprietario di Ezio a Alano di Piave, (Belluno).

In un’intervista rilasciata all’ANSA Albert Sapere, curatore con Luciano Pignataro e Barbara Guerra di 50 Top Pizza, hanno spiegato cosa li ha spinti a creare questa classifica: “Abbiamo fatto guida per due motivi. Per fornire uno strumento ai consumatori dove mangiare una buona pizza ovunque si trovino. E per creare una rete tra la comunità dei pizzaioli italiani e la comunità dei pizzaioli internazionali. Ragioniamo sia sui pizzaioli che sulla qualità, la materia prima, in quello che è il paese della pizza, l’Italia”.

Must Read

L’Inter vola nei quarti di Europa League, Getafe battuto 2-0

GELSENKIRCHEN (GERMANIA) (ITALPRESS) – Soffre, rischia ma con grande forza l’Inter passa il turno. I nerazzurri di Antonio Conte staccano il pass per i...

Una app svela il legame tra Roma e l’acqua

ROMA (ITALPRESS) – In una delle cornici più suggestive della città, la terrazza del gianicolo, Acea racconta una storia d’amore: quella tra Roma e...

Pagamenti digitali: RCH Group alla conquista dei mercati esteri

LA RCH Group Spa, specializzata nella fornitura di soluzioni POS per la vendita al dettaglio e la ristorazione, annuncia il lancio di RCH Germany con sede...

Marotta “Conte? Testa al Getafe, Sanchez con noi 3 anni”

GELSENKIRCHEN (GERMANIA) (ITALPRESS) – “Sabato si è concluso un capitolo importante in campionato, un campionato anomalo che ha avuto tante difficoltà. Oggi si apre...

Contratti, Confindustria “Inutile evocare sciopero generale”

ROMA (ITALPRESS) – “Come abbiamo spiegato in un documento inviato al governo due settimane fa, se l’esecutivo intende ancora protrarre il divieto...

Wonder Woman è la protagonista della nuova collezione di T-shirt Miu Miu

Per quest'estate Miu Miu ha deciso di dedicare una capsule collection di T-shirt a Wonder Woman.Una capsule nata per celebrare la super...

Hamilton precede Verstappen a Silverstone, Leclerc 3°

SILVERSTONE (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Lewis Hamilton vince in modo incredibile il Gran Premio di Gran Bretagna e Charles Leclerc conquista a...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...