MSC
Home Arte e Cultura Siso, il capodoglio morto per aver mangiato plastica e la sua storia...

Siso, il capodoglio morto per aver mangiato plastica e la sua storia raccontata in un libro

Quella di Siso è la storia vera di un capodoglio morto per avere ingurgitato plastica, trovato esamine sulla spiaggia siciliana di Milazzo, in provincia di Messina, che racchiude un intero mondo in sé.

Siso è un nome che gli fu dato per ricordare un amico del biologo Carmelo Isgrò, che lo aiutò in tutti i modi nel tentativo di salvare il capodoglio spiaggiato a Milazzo.

Una storia simpatica ed originale, che sprizza da tutti i pori l’amore per la natura, gli animali e il pianeta intero. Raccontata nel libro fresco di stampa “Dighe e Cascate finchè ci sarà sete“, dell’autrice Barbara Appiano.

Una storia appassionante che è diventata un libro, che ha in copertina il logo del Muma, il museo del mare di Milazzo.

Un’idea voluta dal biologo Carmelo Isgrò che si é dedicato con passione alla lotta per restituire al mare e all’ambiente la bellezza che la natura ci ha donato e che noi non siamo capaci di conservare.

Il libro sfoggia anche il logo del Siso Project. Un progetto coordinato dal biologo Carmelo Isgrò, che si occupa di recuperare l’ambiente marino per restituirlo ai capodogli.

Ad illustrare la storia del capodoglio Siso, gli alunni della scuola primaria Carburaro Comprensivo Terzo di Milazzo. Anche il pittore Andrea Guasti, che ha donato la fotografia di un suo quadro “Moby Dick in collage” che rappresenta in modo puntuale l’argomento del libro.

Il ricavato del libro verrà devoluto interamente al Muma e al Siso Project.

Un libro come luogo di incontro

Il libro è definito dalla stessa autrice “una piattaforma progetto, dove più intelligenze hanno contribuito a rappresentare il mare e i suoi abitanti. Un luogo di incontro dove i bambini della scuola primaria Carrubaro del Comprensivo Terzo di Milazzo, il pittore Andrea Guasti, il MuMa museo di Milazzo e il Siso Project hanno comunicato fra di loro. Comunicato per veicolare attraverso il libro l’urgenza che non può più attendere di salvare il mare e i suoi meravigliosi pacifici abitanti”.

Lo stile anticonformista e libero di Barbara Appiano trova potenza ed espressione nel dare una funzione sociale e di testimonianza allo scrittore che deve scrivere degli altri e non di sé stesso.

L’autrice ha creato un blog-giornale raggiungibile all’indirizzo ilmondoapassoduomo.appianobarbara.it, definito il giornale delle informazioni sostenibili.

Un blog dove la stessa scrittrice pubblica notizie che non vengono divulgate dai grandi media televisivi.

In questo modo, secondo la scrittrice Barbara Appiano, “si diffonde la notizia per passione e per amore della verità”. Oltre che il pensiero diversificato e alternativo, di cui vi è grande necessità oggi.

Un blog a cui chiunque può partecipare proponendo notizie da tutta Italia e affiancando insieme un articolo di motivazione del sostenimento della notizia stessa.

Must Read

Roma-Juve 2-2, doppio Veretout e doppio CR7

ROMA (ITALPRESS) – Le doppiette di Veretout e Cristiano Ronaldo decidono un bel Roma-Juventus caratterizzato da tanti errori, due rigori e un’espulsione (Rabiot). All’Olimpico...

MIRABILANDIA, IL MOSTRUOSO DIVERTIMENTO DI HALLOWEEN

Zucche, streghe, zombi, creature malefiche e show a tema per terrorizzare grandi e piccini Ravenna, 21 settembre 2020 –...

Napoli tennistico, schiacciato il Genoa 6-0

NAPOLI (ITALPRESS) – Il Napoli “si diverte” e batte 6-0 il Genoa al San Paolo. L’inizio della squadra di Gattuso è il preludio alla...

Serie A. Kessie e Diaz, il Milan vince 2-0 a Crotone

CROTONE (ITALPRESS) – Il Milan vince 2-0 a Crotone nella seconda giornata di Serie A. I rossoneri vanno in vantaggio con il gol di...

Rospo del suriname, il suo modo bizzarro di riprodursi

La natura ha modi bizzarri di manifestarsi o di adattarsi ad esigenze di pura sopravvivenza. Quale sia la ragione di questo "fenomeno"...

Renato Zero “Tre dischi per raccontare i miei 70 anni”

ROMA (ITALPRESS) – “E’ stato un parto difficile ma molto intrigante: rappresenta la prova generale dei miei 70 anni, cui sono arrivato incolume ma...

Quartararo trionfa in Catalogna, Dovizioso e Rossi fuori

MONTMELO’ (SPAGNA) (ITALPRESS) – Fabio Quartararo vince il Gran Premio della Catalogna, ottavo appuntamento del Mondiale 2020 di MotoGP. Il pilota francese della Yamaha...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...