domenica, Febbraio 25, 2024
HomeTrendTecnologiaElectronic Arts, server offline e panico tra gli utenti: ecco cosa succede

Electronic Arts, server offline e panico tra gli utenti: ecco cosa succede

Un alto numero di segnalazioni sono giunte sui principali portali social e community di videogiochi per una difficoltà di accedere online a games come Apex Legends, Battlefield V e FIFA 19 nel pomeriggio di ieri, 5 maggio. Il problema, legato ai server di Electronic Arts, ha mandato in tilt centinai di utenti che non sono riusciti a risolvere il problema nemmeno accedendo all’EA Help: canale anch’esso non accessibile.

Qualche avvisaglia di problemi era già stata segnalata per i soli server della modalità Ultimate Team di FIFA 19 e alle modalità in rete “classiche” del simulatore calcistico di casa EA Sports. Ieri il problema che ha interessato tantissimi utenti.

Che sia un problema di server questo è certo, l’unica anomalia riguarda una mancata comunicazione di EA in riferimento ad un problema che riguarda tantissimi utenti. Qualche Tweet ha poi chiarito il problema ma sono state diverse le ore in cui tutti gli utenti che cercavano di accedere alla piattaforma online visualizzavano la scritta: “La connessione ai serve EA si è interrotta. Effettua di nuovo l’accesso per usufruire delle funzioni on-line”.

Weekend League di Fifa

Altra stranezza riguarda il down durato fino alle ore 11e30 di domenica quando molti utenti hanno dato il via libera. Situazioni tornata alla normalità fino alle ore 18e30 quando tutto è crollato di nuovo. Proteste, richieste a raffica e vero panico da parte degli utenti che cercavano di completare la Weekend League Fifa Ultimate Team. A seguito di questi disservizi però Electronic Arts ha comunicato la decisione di estendere la Weekend League di FIFA 19 Ultimate Team. Nuovo termine fissato per le ore 8 di martedì 7 maggio.

Con certezza il problema è stato molto complesso da risolvere e sun Down Detector continuano ad arrivare segnalazioni di anomalie. I tecnici di EA sono al lavoro per risolvere la situazione e nelle prossime ore dovrebbe tornare tutto nella norma.

Must Read