venerdì, Maggio 24, 2024
HomeTrendBari, rimborsi fino a 25 euro a chi andrà al lavoro o...

Bari, rimborsi fino a 25 euro a chi andrà al lavoro o a scuola in bici



Bando pubblicato on line per partecipare al nuovo programma sperimentale “Muvt ”, l’iniziativa del Comune di Bari che prevede un rimborso per chi si reca al lavoro o a scuola in bicicletta.

Dal 1° settembre, infatti avrà inizio la seconda fase della sperimentazione, alla quale potranno partecipare i beneficiari del bonus per l’acquisto di bici che hanno ritirato il mezzo dopo il 10 aprile scorso, e che quindi non sono rientrati nella prima fase della sperimentazione. Inoltre potranno concorrere tutti i cittadini baresi maggiorenni, già possessori di bici, che non ne hanno ancora fatto richiesta.

Immagine correlata

Le domande potranno essere consegnate a mano fino al 19 luglio, presso la ripartizione Infrastrutture viabilità e Opere pubbliche del Comune di Bari, in via Giulio Petroni 103, dalle ore 9 alle 13 , o inviate via pec alla mail progettomuvt.comunebari@pec.rupar.puglia.it.

In caso di richieste superiori al numero di dispositivi disponibili, varrà l’ordine cronologico di presentazione della domanda, cioè il numero di protocollo, in caso di consegna a mano, e l’orario in base all’ordine di arrivo, se la domanda viene spedita tramite pec.

Come previsto dal bando, il rimborso chilometrico ammonta a 0,20 € a km per il tragitto casa-lavoro, a 0,04 € a km per altri tragitti all’interno del confine urbano per le biciclette tradizionali e a 0,10 €/km e 0,02 €/km per biciclette elettriche o a pedalata assistita, fino a un massimo di 1 € al giorno e 100 € in 4 mesi.

Must Read