giovedì, Aprile 18, 2024
HomeTrendLavoroStudiare economia: le nuove skill da possedere per trovare lavoro

Studiare economia: le nuove skill da possedere per trovare lavoro

I tempi cambiano ed insieme alla tecnologia la materia che subisce stravolgimenti importanti risultano essere la medicina e l’economia. Acquisire nuove skill per affrontare le sfide future nel mondo del lavoro è fondamentale. A portare alla luce questo aspetto ci ha pensato l’edizione primaverile del Bocconi&Jobs che ha ospitato nei giorni scorsi il nuovo “Innovation & Business Analytics Hub”.

Nuove skill

Cogliere rapidamente le trasformazioni del mercato, dei sistemi economici e del mercato del lavoro deve essere alla base del processo formativo odierno. Sotto questo profilo, negli ultimi anni, l’ateneo milanese ha lanciato due programmi ad hoc: una laurea triennale il Bemax: bachelor in economics, management e computer science e il Master of Science in data science come laurea magistrale.

Il laureato in economia di oggi deve riportare tra le proprie skill competenze trasversali legate ai big data, al machine learning, data science, business analytics. Anche nei corsi base sarà necessario assumere questi concetti come sarà obbligatorio seguire un corso di programmazione python. Tutte caratteristiche richieste nel mondo del lavoro.

Società interessate

Profili nuovi che sono nell’interesse di grandi società. Sul ramo economomico le ultime interessate a questo tipo di profili sono banche come Bnp Paribas, assicurazioni come Generali ma anche realtà industriali come Fiat Chrysler , Volkswagen, Henkel o le società di revisione e consulenza come Bip. Profili cercati anche da anziende come Vodafone e Amazon.

Must Read