HomeTrendLavoroFerrero senza confini: dopo gli snack Kellogg acquisita la società di gelati...

Ferrero senza confini: dopo gli snack Kellogg acquisita la società di gelati IcFC

Ferrero mette a segno un’altra acquisizione importante in campo internazionale. Dopo essere entrata nel business di biscotti e snack marchiati Kellogg Company acquisisce la maggioranza della società spagnola di gelati Ice Cream Factory Comaker.

L’accordo

La Ferrero acquista la maggioranza delle quote di Ice Cream Factory Comaker, con la famiglia Lamsfus, precedente proprietario, che rimarrà in società con una quota di minoranza. La società sarà gestista ancora da Guillermo Lamsfus Bravo che continuerà a ricoprire il ruolo di direttore generale.

Secondo notizie di stampa spagnole il valore dell’operazione supera i 100 milioni di euro grazie ad un’azienda in continua crescita che ha realizzato un fatturato di 102,5 milioni di euro nel 2017. La Icfc nata nel 2003 ad oggi vanta due siti produttivi, 27 linee di produzione dove sono occupati 640 dipendenti che producono 6 milioni di gelati al giorno.

Ferrero senza confini

Ampliare il proprio bacino di produzione e inserirsi in nuovi mercati internazionali. Sembra questa la politica Ferrero che lo scorso mese aveva annunciato l’acquisizione del business dei biscotti, degli snack alla frutta, dei gelati e delle crostate da Kellogg Company.

Un’operazione rivolta a potenziare il gigante di Alba sul mercato americano, dopo l’acquisizione del ramo dolciumi di Nestlé negli States.

Must Read