domenica, Febbraio 25, 2024
HomeRubrichePista ciclabile sull’acqua: in Belgio si pedala sul riflesso della natura

Pista ciclabile sull’acqua: in Belgio si pedala sul riflesso della natura

Una pista ciclabile a cui non potrai rinunciare; un percorso memorabile tra cielo ed acqua con il solo eco della fauna locale e del vento tra le foglie.

Quando lo stress incombe sui nostri risvegli, nonostante una notte di sonno apparentemente rigenerante, la soluzione può essere a portata di “bici”.

Sono in molti gli esperti della salute che consigliano una lunga pedalata per smaltire la “pesantezza” di quelle giornate che sembrano incombere come mesi di instancabile lavorio mentale.

Una pista che sfiora la superficie del lago

Se alla passeggiata in bici possiamo abbinare lo spontaneo effetto rilassante della natura che ti accoglie senza chiedere nulla in cambio, il risultato non può che essere scontato.

In Belgio, il connubio tra sport, relax e fascino intramontabile di un paesaggio lacustre è un’attrattiva che richiama non pochi turisti.

Una magnifica pista ciclabile che si estende tra due laghetti sembra sollevarti ad un “pelo” dall’acqua e ad un passo dal riflesso di una natura amena come poche.

Relax assicurato tra le due sponde

Nota come Fietsen door het water, è un percorso di 212 metri di lunghezza che unisce le due sponde da godersi in bicicletta, in solitudine o con un’allegra e motivata compagnia.

Uno spettacolo che delizia la vista e ti corteggia con i suoni soffusi dei boschetti circostanti; a pochi centimetri dall’acqua, sembra che ci si possa fondere con una dimensione in cui tutto scivola e riflette.

Questo spettacolare ponte sull’acqua è stato realizzato a Limburgo, nelle Fiandre, al confine con i Paesi Bassi, adagiata nei meandri riserva naturale De Wijers.

Un progetto lungimirante

Flora e fauna, in armonico equilibrio fanno compagnia ai numerosi escursionisti che attraversano la pista nelle prime ore del giorno e durante il tramonto.

Quando il tempo sembra urlare, con tutta la sua forza, la potenza suggestiva della natura.

Un progetto lungimirante che mira a promuovere il cicloturismo nella riserva, caratterizzata dalla presenza di ben 700 laghi e laghetti e di numerosi punti d’interesse storico-naturalistico.

Lasciatevi sedurre da questa meravigliosa ed insolita esperienza perchè non tutte le tentazioni vi allontanano dall’Eden; alcune di loro vi assicurano un soggiorno meritato.

Must Read