MSC
Home Arte e Cultura Parco Archeologico di Longola: il villaggio dell'Età del Bronzo vicino Pompei

Parco Archeologico di Longola: il villaggio dell’Età del Bronzo vicino Pompei

Il Parco Archeologico Naturalistico di Longola, situato a qualche chilometro da Pompei, è un villaggio che risale all’Età del Bronzo (XV-XIII sec. a.C.), attribuito al popolo dei Sarrasti.

E’ uno straordinario sito archeologico poco conosciuto ed è anche il primo sito in Campania che appartiene alle fasi dell’Età del Bronzo.

Questo splendido luogo è stato definito dagli archeologi una Venezia di 3500 anni fa.

Nel novembre 2000, durante degli scavi per la realizzazione di uno dei depuratori delle acque del fiume Sarno, affiorarono a Poggiomarino, in località Longola, dei reperti archeologici che indussero i responsabili dei lavori ad informarne la Soprintendenza Archeologica di Pompei.

Già i primi screening nel sito da parte degli archeologi provocarono il blocco delle ruspe poichè era affiorata una realtà eccezionale, che fin da subito segnalava una delle scoperte più importanti degli ultimi cinquant’anni. Un villaggio dell’Età del Bronzo.

L’abitato era probabilmente un porto fluviale sulle rive del fiume Sarno, ed era costituito da tanti piccoli isolotti stretti tra canali di varie dimensioni, dotati anche di articolati sistemi per arginare e contenere le acque con palificazioni di legno conficcate verticalmente nel terreno.

Gli scavi hanno consentito anche di ritrovare resti di capanne e di alcune imbarcazioni.

Gli archeologi credono che la zona fu abbandonata a causa di un’alluvione avvenuta all’inizio del VI sec. a.C. e che proprio da questa migrazione, unita a quella degli abitanti della valle superiore del Sarno, potrebbe essere nato l’insediamento della antica Pompei.

Quando visitarlo

Una meraviglia, come le tantissime della Campania, che non è conosciuta ai più, ma che nasconde uno spettacolo da vedere almeno una volta.

Questo parco ha riaperto al pubblico da qualche settimana ed è possibile quindi visitarlo nei giorni prestabiliti.

Il sito è sempre aperto nei weekend, il sabato e la domenica con i seguenti orari:

  • 6 aprile – 30 giugno dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00
  • 1 luglio – 15 settembre dalle 16:00 alle 23:00
  • 16 settembre – 31 ottobre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00

Il prezzo di accesso al Parco durante i week-end è di 2 euro per gli adulti, fino a 18 anni invece l’ingresso è gratuito. La prima domenica del mese l’ingresso è gratuito.

Must Read

Addio a Niki Lauda, leggenda del cavallino e della Formula 1

La storia della Formula rimane ancora una volta orfana di uno dei suoi più grandi interpreti. All'età di 70 anni è morto...

Guinnes World Record per un hotel: è il più fotografato al mondo

Luogo unico nel suo genere, monumento nazionale e icona di Quebec City. Lo Château Frontenac ora entra anche nel Guinnes World Record...

Imparare l’inglese grazie allo streaming: arriva lo studio che svela le Serie Tv da seguire

Il miglior modo per imparare una lingua è ascoltare e capire da chi già la conosce. Questa teoria ci è stata sempre...

Eva Grimaldi e Imma Battaglia hanno detto finalmente sì

Dopo otto anni di fidanzamento ieri pomeriggio, nella splendida cornice dell’Antonello Colonna Resort, l’attrice Eva Grimaldi e l’attivista Imma Battaglia si sono...

L’ultima novità delle passerelle: la borsa a forma di palloncino

La borsa per le donne è da sempre un accessorio fondamentale per qualsiasi occasione, che sia un pomeriggio di shopping o una...