MSC
Home Benessere La pole dance: una danza acrobatica che migliora il corpo e apporta...

La pole dance: una danza acrobatica che migliora il corpo e apporta numerosi benefici

La pole dance è un tipo di danza acrobatica che negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede tra le donne, perchè è uno sport completo che permette di bruciare calorie e tonificare tutto il corpo.

Questa danza è un mix di ginnastica e danza con la pertica, da non confondere con la lap dance, altra attività che prevede l’uso di un palo ma non è sportiva, bensì di intrattenimento e praticata negli strip club.

La pole dance si basa sull’esecuzione di figure acrobatiche, che richiedono notevoli doti di forza, scioltezza, coordinazione, agilità e resistenza.

Secondo fonti storiche la pole dance si è sviluppata nel Nord America durante gli anni della depressione del 1920. I circensi sembra che utilizzassero i pali dei tendoni per svolgere vere e proprie performance durante gli spettacoli itineranti.

Oggi è divenuta un vero e proprio sport, tanto che nel 2010 a Roma si è svolto il primo campionato italiano di pole dance promosso dalla Federazione Italiana di Pole Dance.

Per praticare la pole dance serve solo ed esclusivamente un palo. Ma non tutti sono uguali. Le dimensioni del palo – che influenzano le esecuzioni – variano da diametro di 50mm, ai più piccoli di 38mm.

Il materiale del palo varia dall’acciaio all’ottone e si sceglie in base al tipo di performance che si desidera eseguire.

Se la danza deve essere più veloce si predilige l’acciaio, mentre l’ottone permette la realizzazione di una danza più lenta e sinuosa.

Benefici di questa pratica

Questo tipo d sport apporta al corpo numerosi benefici.

Consente di bruciare calorie e al tempo stesso di tonificare tutto il corpo. Già nei primi tre mesi di allenamento si potranno notare i primi risultati: le spalle si modellano, la schiena e le braccia si rassodano, il punto vita si assottiglia, gambe e glutei si scolpiscono e contemporaneamente diventano più forti e resistenti.

Inoltre aumenta la resistenza, la flessibilità e notevolmente l’elasticità muscolare.

A chi vuole avvicinarsi a questa pratica sportiva spesso capita di pensare che sia una disciplina troppo complicata e che non tutti sarebbero in grado di riuscire ad eseguire quel tipo di esercizi.

Invece le istruttrici di questa danza assicurano che è accessibile a tutti, non richiede alcuna predisposizione in particolare.
L’importante è munirsi di buona volontà e voglia di imparare.

Must Read

Addio a Niki Lauda, leggenda del cavallino e della Formula 1

La storia della Formula rimane ancora una volta orfana di uno dei suoi più grandi interpreti. All'età di 70 anni è morto...

Guinnes World Record per un hotel: è il più fotografato al mondo

Luogo unico nel suo genere, monumento nazionale e icona di Quebec City. Lo Château Frontenac ora entra anche nel Guinnes World Record...

Imparare l’inglese grazie allo streaming: arriva lo studio che svela le Serie Tv da seguire

Il miglior modo per imparare una lingua è ascoltare e capire da chi già la conosce. Questa teoria ci è stata sempre...

Eva Grimaldi e Imma Battaglia hanno detto finalmente sì

Dopo otto anni di fidanzamento ieri pomeriggio, nella splendida cornice dell’Antonello Colonna Resort, l’attrice Eva Grimaldi e l’attivista Imma Battaglia si sono...

L’ultima novità delle passerelle: la borsa a forma di palloncino

La borsa per le donne è da sempre un accessorio fondamentale per qualsiasi occasione, che sia un pomeriggio di shopping o una...