mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeArte e CulturaMr Empathy: il cartoon che racconta il potere dell'empatia

Mr Empathy: il cartoon che racconta il potere dell’empatia

Mr Empathy, il video animato realizzato dallo Studio Bozzetto &Co e presentato il 18 novembre alla Pinacoteca di Brera di Milano, è il biglietto da visita di Fondazione Empatia Milano.

Questo video promuove l’empatia attraverso attività culturali che incoraggiano l’incontro, l’ascolto e il dialogo.

Decisamente straordinario e molto coerente con la società in cui viviamo, il corto di Bruno Bozzetto, grande disegnatore e padre della scuola di animazione italiana, in poche ore è diventato virale e lui ce l’ha fatta: con il suo cartoon è riuscito a raccontare l’empatia.

Empatia, ovvero la capacità di comprendere a pieno lo stato d’animo altrui. Una delle abilità umane più invisibili, ma anche una delle più celebrate quando si presenta nel suo splendore.

L’importanza dell’empatia

Riconoscere le emozioni degli altri e avere la certezza che gli altri riconoscano le nostre.
Non importa che si tratti di gioia o dolore, la cosa fondamentale è riuscire a sentire ciò che prova l’altro dentro di sé.

E Mister Empathy colpisce nel segno, l’uomo nato dalla matita di Bozzetto riesce a trasmettere tutto questo.

“Raccontare l’empatia è stata una delle sfide più complicate della mia carriera. All’inizio non credevamo di farcela”, spiega il cartoonist.

Continua dicendo: “Dopo aver parlato a lungo con i membri di Fondazione Empatia Milano abbiamo capito che all’idea di partenza, quella di mettersi nei panni degli altri, serviva uno sviluppo “cinematografico”: dovevamo riuscire a mostrare l’effetto straordinario di quello scambio empatico che incontro dopo incontro ti arricchisce, ti rende diverso, ti fa guardare il mondo anche attraverso gli occhi degli altri. Il tutto in un minuto e mezzo”.

E Bruno Bozzetto ci è riuscito magistralmente con Mister Empathy, l’uomo che cammina grigio e triste in una città altrettanto triste e cupa, ma strada facendo si illumina e tutto attorno a sé appare colorato grazie al suo incontro con persone, animali, emozioni, sorrisi e richieste d’aiuto.

Raccontare l’empatia, così come raccontare le emozioni, è sempre complicato e riuscirci è una grande vittoria.

Sviluppare questo messaggio è di grande importanza, soprattutto al giorno d’oggi in cui l’empatia, la capacità di immedesimarsi nell’altro, di sentire ciò che sente l’altro, sembra essere un qualcosa che a tratti sta andando in declino.
Bisogna restare umani, questo è il messaggio più importante di tutti.

Must Read