giovedì, Maggio 23, 2024
HomeLifeStyleFashionBuon compleanno "carré": 110 anni di raffinatezza e femminilità

Buon compleanno “carré”: 110 anni di raffinatezza e femminilità

110 candeline per il “carré”. Nel 2019 si celebrano i 110 anni del caschetto, che rimane tra i tagli più utilizzati ed emblematici della storia.

Vari sono i nomi che gli abbiamo dato nel corso del tempo: bob, long bob, lob, carré, lob o alla garçonne, ma sempre lo stesso taglio rimane, anche se con qualche piccola variante.

La storia

Il caschetto è nato nel 1909. Un’ idea partorita a Parigi da Antoine, coiffeur parigino ma di origini polacche. E’ stato identificato fin dalle origini come un taglio che ha segnato il cambiamento del concetto di femminilità strettamente legato al capello lungo.

Il taglio che ha fatto tanto parlare di sé, in quel periodo storico è diventato anche il simbolo dell’emancipazione femminile ed era ispirato a Giovanna D’Arco.

Un taglio che sta bene a tutte

Il caschetto è un taglio multitasking e tutte possono sperimentarlo. Si tratta di un taglio che nelle sue sfaccettature, dal lob (un bob allungato) al wob (un bob morbido) si modella, adatta, scala, riempie in funzione del volto. Sui visi spigolosi, ad esempio, basta uno styling morbido per rendere l’insieme più armonioso.

Sui visi allungati si lascia una dominante orizzontale per dare pienezza.

 Sui volti pieni e tondeggianti basta aumentare il livello di scalatura e verticalizzazione. La lunghezza del bob e il rapporto scalatura-gradazione permettono quindi di adattare questo taglio a tutte le donne».

Icona cinematografica

Must Read