lunedì, Luglio 15, 2024
HomeArte e CulturaGli arcobaleni di Gabriel Dawe irrompono nelle stanze

Gli arcobaleni di Gabriel Dawe irrompono nelle stanze

Tra gli spettacoli che la natura ci regala vi è l’arcobaleno. Ma ci sono arcobaleni e arcobaleni: uno generato dalla dispersione della luce ottica attraverso le gocce di pioggia; l’altro del giovane Gabriel Dawe.

Giovane artista concettuale di origine messicana ha deciso di portare gli arcobaleni nelle stanze. Dawe è un artista che ha risentito l’influenza delle zone in cui ha vissuto: Mexico City, Montreal e Dallas.

Alla base del progetto e di tutte le creazioni di Gabriel, c’è il concetto di ricamo stesso, vero emblema storico in estinzione della cultura popolare messicana. L’artista messicano evoca una scultura morbida e leggera, fatta di materia flebile ma fortemente evocativa.

Le sculture tessili di Dawe risentono dell’importante tradizione artigianale e cromatica propria del suo Paese, rileggendola tramite un esplicito sovvertimento dei ruoli: come spiega l’artista, ciò che è da sempre stata ritenuta un’arte minore e prettamente femminile viene svincolata dai pregiudizi e reinterpretata, dimostrandone la capacità di parlare e di essere interpretata da tutti. Il lavoro è tutto gestito manualmente, attraverso un’operazione di colossale cucitura tra le innumerevoli crune disposte in serie adattate al supporto: superfici piane, verticali, parapetti, colonne, qualsiasi elemento architettonico si presta all’innesto della tessitura.

Dawe lavora con un grosso ago da cucito per connettere le estremità opposte con fili di infinite gradazioni differenti, ripetendo la stessa operazione centinaia di volte con inclinazioni sempre diverse. La modernità di Gabriel Dawe è fugace e leggera, ma soprattutto calda, morbida e intimamente analogica. Lasciarsi cullare dalle sue intuizioni colorate significa ritornare a scoprire una magia infantile per i fenomeni del mondo, cercando di capire che forma abbia un arcobaleno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read