MSC
Home Arte e Cultura Mantova - “Supernove”, per celebrare l'impegno delle donne nella Scienza

Mantova – “Supernove”, per celebrare l’impegno delle donne nella Scienza

Gommalacca Teatro si prepara a presentare a Mantova la sua ultima produzione “Supernove”; spettacolo divulgativo multimediale che celebra l’impegno delle donne nella scienza. La compagnia teatrale potentina sarà ospite, il 28 e 29 ottobre prossimi, di Segni New Generations Festival 2021; evento internazionale d’arte e teatro rivolto a un pubblico di bambini e bambine, ragazzi e ragazze dai 18 mesi ai 18 anni, nella categoria “spettacoli sperimentali e tecnologici”.

Ideato da Carlotta Vitale, attrice e direttrice artistica di Gommalacca Teatro; curato con Miranda Masini e Lavinia Molinari, giovani allieve dei laboratori di ricerca scenica della compagnia, con drammaturgia multimediale e direzione creativa di Andrea Ciommiento, “Supernove” è andato in scena con un pre-debutto lo scorso 24 settembre all’Istituto di metodologie per l’analisi ambientale del Cnr di Tito (PZ), all’interno della Notte Europea dei Ricercatori 2021. Un’occasione per confrontarsi con gli spazi e i luoghi della ricerca e con un pubblico di ricercatori e scienziati.

supernove
Lavinia Molinari – Credit Gianni Molinari

“Supernove” si presenta come il risultato performativo del progetto “Interviste alle SuperNòve” (vincitore del bando Wiki Teatro Libero 2020 di Wikimedia Italia), indirizzato a raccogliere le biografie e le storie professionali di donne impegnate nell’ambito delle discipline STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica). Un lungo lavoro di ricerca, studio e scrittura, durato da gennaio a settembre di quest’anno, ha portato alla realizzazione dello spettacolo finale, incentrato su alcuni temi principali: la diffusione della conoscenza libera e accessibile, il contributo delle donne al progresso culturale e scientifico in particolare, i desideri e le domande che l’universo femminile si pone sul futuro e sulla possibilità di avere tutti le stesse opportunità.

supernove
Miranda Masini – Credit Gianni Molinari

Il lungo viaggio delle “Supernove”

Carlotta Vitale, intervenendo alla conferenza stampa di presentazione della sedicesima edizione di Segni, ha spiegato a Cristina Cazzola, direttrice artistica del festival, come si è arrivati a lavorare su questi temi e il processo di ricerca che ha condotto alla genesi di “Supernove”: «L’occasione per questa riflessione è arrivata dal bando Wiki Teatro Libero, indetto da Wikimedia Italia, che invogliava le compagnie a sviluppare dei temi riguardanti donne e uomini protagonisti della conoscenza libera. Questo stimolo ha portato a un lavoro di co-ricerca con le nostre allieve Miranda Masini e Lavinia Molinari, che ci ha permesso di intervistare donne-scienziate di tutto il mondo utilizzando solamente i social.»

«Per trovare una forma di comunicazione all’esterno dei risultati della ricerca, il drammaturgo Andrea Ciommiento, esperto di creazione performativa e mediazione artistica, ha svolto dei laboratori di creazione multimediale con ragazzi e ragazze dai 13 anni in su. Ipad, cellulari e app sono diventati lo strumento per narrarsi collettivamente, anche senza l’ausilio delle parole. Questo percorso ha portato a un’esplorazione emotiva, intima e intensa, nella vita di una ideale ragazza che sogna di diventare una ricercatrice e che attraversa diverse fasi di consapevolezza.»

supernove
Carlotta Vitale – Credit Gianni Molinari

A Mantova è previsto per il 28 ottobre un laboratorio di creazione multimediale, nello Spazio Broletto, per indagare i temi dello spettacolo con nuovi ragazzi e nuovo pubblico. Il 29 ottobre, presso la Loggia del Grano, andrà in scena una versione “streetview” di “Supernove”, che potrà essere seguita, oltre che attraverso l’esplorazione dello spazio e la presenza delle performer, anche utilizzando auricolari e cellulari collegati alla piattaforma www.supernove.org.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Covid, 12.877 nuovi casi e 90 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) – Sono 12.877 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (13.686 il 26 novembre) a fronte di 557.180 tamponi effettuati su un...

Fico “I divari sociali minano il senso di comunità”

“L’impegno primario per le istituzioni deve essere quello di adoperarsi per superare, in coerenza con il dettato della nostra Costituzione, divari inaccettabili...

La Sampdoria vince 3-1 in rimonta sul Verona

La Sampdoria batte 3-1 in rimonta il Verona e conquista tre punti importanti per la classifica e per il morale. A Marassi...
video

Fs, Cantamessa “Riprende vita la linea ferroviaria delle Langhe”

"In Piemonte abbiamo centinaia di chilometri di ferrovie abbandonate con una decisione frettolosa, che non ci trovava d'accordo. Ecco perché...
video

Forte Diamante, una passeggiata tra storia e natura

In questa nuova puntata di StyTravel restiamo in Liguria e raggiungiamo Forte Diamante, uno dei sedici Forti di Genova. I forti di...

Mattarella “Il Pnrr inciderà sulla società, usare bene le risorse”

“Stiamo attraversando tempi straordinari. Le ingenti risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza impongono, in un arco temporale breve, un volume...
video

In arrivo in primavera il nuovo Ford E-Transit, 100% elettrico

Arriverà nella prossima primavera il nuovo E-Transit, il primoveicolo commerciale dell’Ovale Blu completamente elettrico. Lacapacità della batteria è di 68 kWh...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

TV: arriva “Matrimoni impossibili“, il nuovo format su chi si promette eterno amore

Domenica 9 agosto ore 9.50 e il 16 agosto alla stessa ora, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, andranno in onda le prime puntate...