giovedì, Aprile 18, 2024
HomeArte e CulturaMostreIl Partenone dei libri proibiti: l'incredibile opera dell'artista Marta Minujin

Il Partenone dei libri proibiti: l’incredibile opera dell’artista Marta Minujin

Una riproduzione del tempio che sorge ad Atene interamente ricoperta di libri. Un’opera davvero incredibile quella realizzata dall’artista argentina Marta Minujín, in occasione del festival di arte contemporanea Documenta14 che si tiene in Germania.

L’opera

Settanta metri di lunghezza, trentuno di larghezza e dieci di altezza per riprodurre il Partenone dell’acropoli di Atene in scala 1 a 1. Ogni colonna e trave della struttura è arricchito di testi proibiti nella Friedrichsplatz di Kassel, per un totale di mille libri.

I testi che nel 1933, Hitler ordinò di bruciare perchè “degenerati”, sono stati raccolti grazie ad un appello pubblico raccolto da migliaia di persone in tutto il mondo. Testi unici alcuni dei quali ancora oggi censurati.

L’iniziativa creata lo scorso anno dall’artista argentina ha finalmente visto la luce e ancora oggi arrivano libri da incorporare alla struttura nonostante l’inizio del festival.

I libri sono appesi alla struttura composta da file metallici dopo essere stati inseriti in buste sigillate per evitare che i testi siano danneggiati dalle intemperie. Il progetto al termine del festival prevede la redistribuzione dei libri al pubblico in una sorta di liberazione della cansura.

Must Read