StyMusic Intervista- ‘I desideri’ raccontano di “Señorita”

0
995

Ai microfoni di STyMusic oggi con noi “I Desideri”. Il duo dei fratelli Salvatore e Giuliano Iadicicco, sta spopolando non solo sul web! A decretare il loro successo, il brano “Made In Napoli” (2014), feat. Clementino. Il bravo fu scelto anche come colonna sonora del film “La Scuola Più Bella Del Mondo” di Luca Maniero. Interpretato da artisti del calibro di Christian De Sica, Rocco Papaleo, Angela Finocchiaro e Lello Arena. Il duo conquista pubblico e critica, arrivando a comporre successi entrati a far parte di seguitissime serie televisive, tra cui la celebre “Gomorra”.

Nel 2016, I Desideri collaborano con Mostro sulle note di “Adesso” e, l’anno successivo, firmano il loro primo contratto discografico con Sony Music Italy. Nello stesso anno, partecipano e vincono il Wind Summer Festival con il brano “Uagliò”, title track del loro primo album. Sono così protagonisti della colonna sonora del film “Fausto e Furio” di Lucio Gaudino, con Maurizio Battista ed Enzo Salvi che, per la prima volta, li vede anche in veste di attori. Il 17 Gennaio 2020 esce il loro secondo progetto discografico, “96/97”, un disco che definiscono di transizione e cambiamento. All’interno dell’album, 12 tracce, tra cui i featuring con alcuni dei nomi di maggior rilievo della nuova scena italiana: da Geolier a Livio Cori, a Peppe Soks.

Señorita, il nuovo singolo de ‘I desideri’

Pochi mesi più in là, arriva il brano “Lo stesso cielo”, canzone che ha come argomento il cyberbullismo. I Desideri entrano a far parte della squadra dei 20 semifinalisti di AmaSanremo. Sul palco del Teatro del Casinò, conquistano pubblico e critica e si aggiudicano il Premio TIM Music per il brano più ascoltato tra i finalisti. Il mese successivo, esce “Señorita”, release dal carattere energico e frizzante che, grazie a sonorità latin-pop accattivanti e sensuali e ad un testo denso di romanticismo, passione e freschezza, debutta alle prime posizioni delle più rilevanti classifiche di Apple Music e supera le 100.000 visualizzazioni su YouTube nelle prime 48 ore, riconfermando il talento del duo e catturando l’ascoltatore sin dal primo ascolto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here