venerdì, Maggio 24, 2024
HomeWeb TVPecoraro Scanio “Governo inerte su crisi del turismo per prezzi folli"

Pecoraro Scanio “Governo inerte su crisi del turismo per prezzi folli”


ROMA (ITALPRESS) – “Un governo che spende soldi per campagne pubblicitarie non può essere muto e inerte sul crescendo di notizie di crollo di prenotazioni per prezzi ingiustificati dal Nord al Sud. I turisti italiani preferiscono l’estero e quelli stranieri denunciano sui social piccole e grandi truffe da pochi esercenti avidi e miopi che creano danni enormi di reputazione di a intere aree o categorie. Occorre che anche comuni e regioni non sottovalutino questi allarmi”. Lo afferma in un video Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della fondazione Univerde e docente alle lauree magistrali di turismo di Milano Bicocca, Roma Tor Vergata e Napoli Federico II lanciando l’allarme sulla crisi del turismo italiano dalla Sardegna alla Puglia, e su prezzi truffa da Como a Roma e disservizi nei trasporti da Catania alla Sardegna passando per la Basilicata. “Serve un’educazione ad un turismo responsabile e sostenibile ma anche una efficace attività di controllo a tutela dei turisti e di quella grande maggioranza di operatori corretti e professionali. E sui trasporti non è possibile che una stampante che prende fuoco blocchi l’aeroporto di Catania per settimane danneggiando tutto il turismo in Sicilia” conclude.

tvi/gtr

Must Read