lunedì, Luglio 15, 2024
HomeWeb TVMidiri "Sospensione Erasmus con Israele non dovuta a studenti"

Midiri “Sospensione Erasmus con Israele non dovuta a studenti”


PALERMO (ITALPRESS) – “Abbiamo svolto una seduta straordinaria del Senato accademico dopo un mese di occupazioni e tende anche all’esterno del rettorato: tutti gli Atenei devono cercare di essere bipartisan e diventare luoghi di incontro e conoscenza, spesso odio e rabbia nascono da una narrazione distorta dei fatti”. Così il rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Massimo Midiri, a margine della presentazione del progetto “Generazione resiliente: stili di vita, abitudini e capacità di adattamento allo stress degli studenti Unipa”, tenutasi a Palazzo Steri. “La mozione fatta in Senato non ha seguito quasi completamente le richieste degli studenti – continua Midiri, – Abbiamo sospeso temporaneamente due accordi Erasmus, uno di mobilità studentesca e uno di scambio dati sul turismo, sebbene questi fossero già fermi da oltre un anno. La sicurezza degli studenti per noi è prevalente, ma vale per Israele come per qualsiasi altro paese: non a caso abbiamo bloccato una serie di Erasmus critici, in Algeria, Iran e Iraq. L’idea è favorire lo scambio culturale attraverso un tavolo di lavoro in cui potersi confrontare, con il primo incontro che sarà il 19 giugno”. xd6/vbo/gtr

Must Read