HomeWeb TVAurigemma "Non basta celebrare giornata per i diritti dell'infanzia"

Aurigemma “Non basta celebrare giornata per i diritti dell’infanzia”


ROMA (ITALPRESS) – Nella Giornata mondiale per i diritti dell’infanzia e adolescenza “noi siamo qui non solo per celebrarla con un atto formale ma anche sostanziale perché è fondamentale rivolgersi soprattutto agli adolescenti in un momento così delicato che ha visto la tragedia della povera Giulia ma anche della ragazza di Nettuno, scomparsa da dieci anni e murata viva dal compagno. Le istituzioni devono lavorare, se ne parla tanto e se ne parla troppo, il problema è che se ne parla solo”. Così il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Antonello Aurigemma, in occasione dell’evento dedicato ai bambini e agli adolescenti che si è svolto nella sala Mechelli, a Roma. xl3/vbo/gtr

Must Read