MSC
Home Trend Tecnologia Instagram apre ad un team "equity" per regolare lo spazio social

Instagram apre ad un team “equity” per regolare lo spazio social

Prendendo atto della pandemia di coronavirus in corso e delle imminenti elezioni, la piattaforma di social media Instagram si è preoccupata che “Più che mai, le persone si rivolgono alla piattaforma per aumentare la consapevolezza delle cause razziali, civiche e sociali a cui tengono”, e così ha rivisto vari aspetti dell’app nella speranza di creare un’esperienza utente più sicura per tutti.

Le novità

In primo luogo, Instagram ha ora istituito un team di equity che “si concentrerà su una migliore comprensione e affronterà i pregiudizi nello sviluppo dei nostri prodotti e le esperienze delle persone all’interno dell’App”. Il nuovo team lavorerà a fianco del team di Intelligenza Artificiale per assicurarsi che l’algoritmo dell’applicazione funzioni in modo equo e paritario, sviluppando al contempo nuove funzionalità che aumenteranno la rappresentanza per le comunità di minoranza.

Oltre a creare un nuovo Equity Team, la piattaforma di social media ha anche rivisto le sue politiche contro le molestie online. “Abbiamo aggiornato le nostre politiche per tenere conto in modo più specifico di alcuni tipi di discorsi di odio impliciti, come i contenuti che rappresentano il blackface, o gli stereotipi sugli ebrei”, scrive in una nota il team di Instagram.

“Abbiamo anche rafforzato le norme contro le persone che fanno gravi minacce di stupro, e ora disabiliteremo qualsiasi account che faccia questo non appena ne saremo a conoscenza, invece di limitarci a rimuovere il contenuto”. Oltre ai singoli post e ai contenuti, l’azienda ha anche rimosso 23 diverse organizzazioni vietate, la maggior parte delle quali, a quanto si dice, sostenevano la supremazia bianca. Saranno intraprese azioni anche contro le organizzazioni legate alla violenza, come la famigerata QAnon.

Infine, Instagram ha rielaborato il modo in cui i vari conti sono stati verificati, sperando di rendere il processo più equo per tutti. Ora si concentra sulla notabilità, che si misura attraverso l’esame degli articoli di stampa sulla persona che presenta la domanda, e per aumentare il supporto agli utenti di minoranza, l’azienda ha ampliato la sua lista di fonti di stampa per includere più Black, LGBTQ+, e Latinx media. Ha anche detto che la sua precedente pratica di concentrarsi sul conteggio dei seguaci è stata ora rimossa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

I criteri che rassicurano gli imperfetti, puntando il dito altrove

Sono troppi i criteri imposti sopra le necessità individuali; li chiamiamo "canoni" per ingentilire certi autoritarismi sociali che devono essere condivisi. La...

Legge elettorale, Zingaretti “Soglia 5% non è discutibile”

ROMA (ITALPRESS) – “E’ errato dire che siamo a metà legislatura e il tempo è breve, in due anni di legislatura è cambiato tutto....

Coronavirus, Conte “Proroga emergenza fino a fine gennaio”

ROMA (ITALPRESS) – “Ieri in Cdm abbiamo fatto un aggiornamento sul punto e abbiamo convenuto che allo stato della situazione, che non è critica...

Sfuma il progetto del più grande museo del mondo dedicato a Picasso per una singolare clausola!

Nel febbraio 2018, Catherine Hutin-Blay, la figliastra di Pablo Picasso, figlia di Jacqueline Roque, sua seconda moglie, ha annunciato il suo progetto...

Acqua Lete premium partner Federscherma per il prossimo quadriennio

ROMA (ITALPRESS) – Acqua Lete e Federscherma insieme. Sottoscritto l’accordo che vedrà la celebre azienda nelle vesti di premium partner della Fis per il...

I sogni e quel diritto di essere “altro”, “altrove” nonostante le catene

Tuteliamo i nostri sogni, dobbiamo averne cura e non lasciarli asfissiare in un cassetto serrato a doppia mandata. Il nostro è un...

Prato, uccide amico e ferisce compagna, fermato

PRATO (ITALPRESS) – Un uomo fermato nella notte dai carabinieri di Prato dopo aver ucciso l’amico 44enne; ha anche ferito...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...