MSC
Home Arte e Cultura L'ossessione per gli smartphone tradotta in scultura, ad Amsterdam

L’ossessione per gli smartphone tradotta in scultura, ad Amsterdam

L’ossessione è una gabbia emotiva che ti costringe ad una feroce solitudine; immersi nel virtuale si diventa arte per gli altri, ma non per sé stessi.

Un’esperienza rischia di non essere reale se non immortalata con foto; e questo è tra i preliminari! Per essere vissuta con tutti i suoi “colori” va postata su un social. In base ai like che riceve può essere investita di emozioni di intensità variabile. A pochi metri di distanza, il contatto visivo è mediato da uno smartphone, come uno specchio, una barriera. Allora ci si presenta inviando una richiesta di amicizia senza porgere la mano, né concedendo un sorriso. Esistono le emoticon che traducono le emozioni limitandone ad uno smile stereotipato. E intanto, i nostri neuroni si assopiscono, le emozioni si appiattiscono. Tanti followers e pochissimi amici con cui prendere un caffè!

Un’ossessione per la tecnologia che si traduce in spazi sempre più ristretti di rapporti reali. Una condizione che preoccupa, non poco, i nostalgici dei rapporti reali e gli esperti della comunicazione.

Ossessione che ci condanna alla solitudine

Sono svariate le occasioni in cui artisti di ogni parte del mondo esprimono il malessere di questa società “liquida”. Una di queste è l’Amsterdam Light Festival, uno dei più grandi festival di luci in Europa che si svolge ogni anno dal 2012.

Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone
Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone
Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone
Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone
Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone
Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone
Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone
Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone
Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone
Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone

Andando in bicicletta al lavoro la mattina, vedo gente persa nella luce dei loro telefoni cellulari. Sulle panchine, sul tram, nei ristoranti, nessuno si parla più .

L’opera si può ammirare dinanzi all’Hermitage, ad Amsterdam.

Amsterdam Light Festival scultura di persone che guardano lo smartphone

Must Read

Bottas vince il Gp d’Austria davanti a Leclerc e Norris

SPIELBERG (AUSTRIA) (ITALPRESS) – Valtteri Bottas su Mercedes vince il Gran Premio d’Austria, prova inaugurale del Mondiale di Formula Uno disputata sul circuito di...

Novità fumetti: la Marvel Comics acquisisce il franchising ‘Alien’ e ‘Predator’

Poco dopo aver confermato la collaborazione con Ultraman e rivelato alcune delle copertine della serie, la Marvel Comics amplia ulteriormente la sua...

Coronavirus, Speranza: “Stiamo valutando trattamenti sanitari obbligatori”

ROMA (ITALPRESS) – “Il messaggio che arriva dalla lettura dei dati è che il virus circola ancora. Finchè sarà così, non potremo considerare il...

Regionali, Emiliano “Pd e M5S insieme in Puglia”

ROMA (ITALPRESS) – “L’invito di Conte, che ci chiede di mettere da parte le antiche divergenze, non può restare lettera morta”. Così il presidente...

Jeff Bezos stabilisce un nuovo record tra gli uomini più ricchi del mondo

Anche in un momento di recessione economica causata dal COVID-19, la ricchezza di Jeff Bezos rimane una costante in aumento. Il magnate...

Coronavirus, cresce il numero di nuovi casi ma deceduti in calo

ROMA (ITALPRESS) – Cresce il numero di nuovi casi di Coronavirus in Italia. Sono infatti 223 (erano 201 ieri), dei quali circa...

Hit dell’estate: Spotify presenta la playlist 2020

Ogni estate ha la sua colonna sonora. Spotify ha presentato la playlist 2020 con i successi musicali che saranno preferiti dagli italiani...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...