MSC
Home Trend Lavoro L'Europarlamentare Vuolo: "Le piccole e medie realtà sono in ginocchio"

L’Europarlamentare Vuolo: “Le piccole e medie realtà sono in ginocchio”

“È fondamentale utilizzare al meglio i fondi del Recovery Plan ascoltando realmente gli operatori del settore turistico. Ma come può un Governo sotto ricatto politico essere lucido e scegliere tra l’utile al Paese e l’utile a mantenere la poltrona?”. Così Lucia Vuolo, europarlamentare della Lega, interviene sulla crisi che sta attanagliando il comparto turismo.

Nel 2020, a seguito della pandemia da Covid-19, in tutti i Paesi europei i flussi turistici hanno subito un tracollo; che ha determinato una profonda crisi del settore turistico e alberghiero. L’Istat, riporta il record negativo per il turismo in tutta Europa nell’anno che ci siamo appena lasciati alle spalle. 

Parliamo di una perdita di fatturato del 37% su base annua; che equivale a circa 27 miliardi di euro andati in fumo per bar e ristoranti; secondo i dati dell’ultima indagine di Bain & Company sulle perdite del settore HoReCa (Hotellerie-Restaurant-Café) a causa della pandemia, riportate da Federturismo Confindustria.

Inoltre, i numeri in Italia raccontano di 245 milioni di presenze mancate e 14 milioni di fatturato in meno rispetto al 2019.

Il calo più consistente è quello che riguarda i turisti cinesi e americani. Sul fronte degli arrivi aeroportuali, le perdite indicano dal 1° gennaio al 23 agosto 2020; un dato complessivo del -83% rispetto allo stesso periodo del 2019: dalla Cina -90,9% e dagli Usa -89,5%. 

Lo scorso maggio il ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, ha affermato che il settore avrebbe ricevuto la fetta più importante dei fondi del Recovery Plan. Ad oggi, secondo varie indiscrezioni, per cultura e turismo, due dei settori più martoriati dalla pandemia, saranno destinati circa 8 miliardi. 

“Come può un Governo sotto ricatto politico – commenta l’europarlamentare ID/Lega, Lucia Vuolo – essere lucido e scegliere tra l’utile al Paese e l’utile a mantenere la poltrona?. Il Recovery Plan deve essere utilizzato con lungimiranza; – continua la Vuolo. –  Per turismo e cultura pare siano previsti solo 8 miliardi di euro; di cui 3,4 destinati ad un capitolo vago denominato “Siti minori, aree rurali e periferie”.

Da qui la mia domanda; quali sono realmente gli attori interpellati e quali le esigenze prese in esame per stilare un piano concreto di rilancio; che guardi ai bisogni di coloro che hanno visto sfumare i sacrifici e gli investimenti di una vita? Penso agli operatori del Mezzogiorno e alle conseguenze sui territori, rendendo più rapidi ed evidenti i connessi problemi di desertificazione demografica, già in atto. E proprio insieme a loro chiedo uno sforzo politico rilevante per trasporti e turismo. Ho la sensazione – ha concluso la Vuolo –  che le progettualità presentate siano costruite su esigenze ipotetiche e non reali; sinonimo di persone che non conoscono il territorio e che non ne fanno gli interessi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Covid, Gibelli: “Con differenziazione orari trasporto pubblico ha funzionato”

Sul rapporto trasporti-Covid non è emersa la verità: ne è convinto Andrea Gibelli, presidente nazionale di Asstra intervistato da Claudio Brachino per...

Il calo del desiderio è collegato alle ore di sonno

È stato a lungo riconosciuto che l’ambiente influisce sulla riproduzione e sulla salute riproduttiva in tutte le specie di mammiferi attraverso processi stagionali, e diurni. 

Zaza trascina il Toro, Benevento rimontato da 2-0 a 2-2

BENEVENTO (ITALPRESS) – Il cuore granata evita la sconfitta all’esordio per Davide Nicola. Una doppietta di Zaza salva il Torino al ‘Vigoritò, una doccia...

Commercio al dettaglio in ripresa, è boom dell’online

I dati Istat sulle vendite al dettaglio confermano il cambiamento delle abitudini di acquisto dei consumatori per effetto della pandemia di coronavirus.

Gibelli “Su rapporto trasporti e Covid non è emersa verità”

Sul rapporto trasporti e Covid non è emersa la verità: ne è convinto Andrea Gibelli, presidente del gruppo Fnm e Asstra. Intervistato da Claudio...
video

Tajani “La legge elettorale non è una priorità”

"In questa fase c'è una forte unità del centrodestra, la legge elettorale la scrive il Parlamento e non il Governo....

Governo, Cottarelli: “Voto Parlamento prevedibile, maggioranza stretta”

ROMA – “Quanto successo ieri in Parlamento era prevedibile, una maggioranza stretta per il governo. Ora la domanda è se questo...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...