MSC
Home Trend Immobiliare: nasce Invest-t.it, la nuova piattaforma di Crowdfunding Immobiliare

Immobiliare: nasce Invest-t.it, la nuova piattaforma di Crowdfunding Immobiliare

Grandi novità nel mercato immobiliare italiano. È infatti online da pochi giorni Invest-t.it, una nuova innovativa piattaforma di crowdfunding immobiliare

Si tratta di un servizio rivoluzionario, che grazie alla tecnologia permette di investire nel mercato immobiliare, in determinate operazioni, con rendimenti e tempi certi sul rientro del proprio investimento.

La differenza con altri servizi similari è che questa nuova piattaforma dà spazio agli operatori immobiliari, che mettono a disposizione degli investitori la loro professionalità ed esperienza.

DIVERSIFICARE GLI INVESTIMENTI

In un contesto economico in continua evoluzione, una gestione oculata del proprio denaro e degli investimenti è ormai indispensabile, per una visione di lungo periodo sui rendimenti dei propri risparmi. 

Per questo è importante diversificare il proprio portfolio tra i diversi strumenti che il mercato oggi offre, tra cui appunto l’effervescente mercato immobiliare.

INVESTIRE NELL’IMMOBILIARE: UNA QUESTIONE DI INCONTRO E FIDUCIA

Il problema principale degli investitori immobiliari oggi è non sapere a chi rivolgersi, e di chi avere fiducia.

Altro problema degli operatori è spesso la mancanza di fondi per portare a termine le proprie operazioni immobiliari. 

Da qui l’idea dei fondatori di Invest-t.it di costruire uno strumento che possa permettere agli operatori immobiliari di pubblicare i propri progetti immobiliari online, incontrando chi desidera investire nel mercato immobiliare, in totale sicurezza.

INVESTIRE FACENDO DEL BENE

Le operazioni immobiliari che proporrà la piattaforma sono tra le più diverse. 

La prima operazione immobiliare pubblicata garantisce ad esempio il 9,46% di ritorno in solo 10 mesi.

Si tratta di un’operazione che derivando da un saldo e stralcio permette all’investitore, oltre che di portare a casa un guadagno, di supportare la società proponente, che mediante l’acquisto in saldo e stralcio, grazie ai fondi raccolti, potrà evitare l’asta dell’immobile, aiutando il proprietario ad azzerare i propri debiti.

Gli investitori così oltre ad un guadagno personale faranno anche del bene, aiutando il proprietario dell’immobile a risolvere i suoi problemi finanziari, evitando la messa all’asta della casa.

LA RIVOLUZIONE DELLA CONDIVISIONE

Invest-t nasce per puntare sui concetti di condivisione e per essere uno strumento alternativo ai tradizionali strumenti, a supporto soprattutto delle società immobiliari “locali” che hanno già una forte esperienza nel mercato, e che per questo rappresentano il vero motore dell’Italia.

“Forza della condivisione, unione collettiva per il raggiungimento di un traguardo comune, sostegno, professionalità, capacità, etica sono i concetti che vogliamo trasmettere con il nostro progetto”, dicono i fondatori della piattaforma, Teddy Corso e Bruno de Sarro e Francesco Perino, che funge anche da amministratore del servizio.

GLI INVESTIMENTI IMMOBILIARI DEL NUOVO MILLENNIO, GRAZIE ALLA TECNOLOGIA

“La piattaforma tecnologica è stata costruita da zero da noi, senza alcun appoggio di aziende informatiche di settore o pacchetti preconfezionati, ed abbiamo investito tante notti in bianco insieme al nostro programmatore”, continuano i fondatori di Invest-t.it.

Il servizio di crowdfunding nasce con la voglia di cambiare, e supportare il mercato immobiliare e gli investitori con umiltà, determinazione e professionalità, al servizio di ogni protagonista del settore.

Con l’obiettivo di diventare la principale piattaforma di Lending Crowdfunding Immobiliare in Italia entro i prossimi 12 mesi.

IL MERCATO DEL FUTURO, A VANTAGGIO DI TUTTI

“L’intento è quello di far capire che questo è il mercato del futuro, lo dicono i numeri in forte crescita del settore in tutto il mondo, e che può esistere solo con l’impegno e la fiducia di tutti gli attori della filiera, cioè gli operatori, gli investitori e noi”, continuano i fondatori della piattaforma.

Piattaforma che sarà sempre gestita nella massima trasparenza, con la voglia e la consapevolezza che tutti possono partecipare ad un progetto rivoluzionario comune.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

La nostalgia di chi non riesce più a sognare

Chi non può sognare ripiega sulla nostalgia, quella che sedimentata nelle foto di appena qualche mese fa. Un gruppo di amici con...

Champions, Pirlo “CR7? Dobbiamo aspettare l’esito del tampone”

TORINO (ITALPRESS) – “Credo che dobbiamo aspettare l’esito, ha fatto il tampone come tutti gli altri giocatori e in serata avremo l’esito definitivo”. Lo...

Coronavirus, per Gentiloni economia rallenta ma fiducia nel futuro

MILANO (ITALPRESS) – La seconda ondata del Covid-19, che ha colpito gran parte dei paesi europei, provocherà sicuramente un ulteriore rallentamento economico. E’ quanto...

Coronavirus, Renzi “Siamo in maggioranza ma non saremo mai ‘yes man’”

ROMA (ITALPRESS) – “Leggo polemiche sulla nostra semplice richiesta al Premier di rivedere il DPCM. Chiudendo ristoranti alle 18 e chiudendo i luoghi della...

Consumi, con lockdown a Natale si brucerebbero 25 miliardi di spesa

ROMA (ITALPRESS) – Nella convivenza con il virus, il rilancio dei consumi è una priorità assoluta. Lo ha ribadito Confimprese, che insieme al Censis,...

Tutti i numeri di Lewis Hamilton: l’uomo più vincente nella storia della F1

Lewis Hamilton si è aggiudicato ieri il Gran Premio di Portogallo, portando il suo nome in modo definitivo nella storia della Formula...

La nuova proposta della startup veronese Terra Aqua

Tradizione e innovazione, un binomio perfetto grazie al quale la società Terra Aqua  presenta oggi una nuova creazione per la cucina italiana....

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...