MSC
HomeTrendDesignLa nuova tendenza per arredare casa: affittare i mobili

La nuova tendenza per arredare casa: affittare i mobili

Il concetto di affitto legato ad una casa è concepito solo in riferimento alla locazione dell’immobile. Questo fino a ieri. La nuova tendenza, esplosa negli Stati Uniti riguarda la locazione anche dei mobili.

La tendenza

Il nuovo trend dell’affitto dei mobili va verso l’idea di vivere al meglio i propri spazi con la possibilità di mutare velocemente l’aspetto di quello che si possiede. Una tendenza internazionale che sta letteralmente rivoluzionando il mercato dell’arredamento.

L’azienda americana Feather visto l’alta richiesta di arredi fornisce un piano di abbonamento con la possibilità di fittare, scambiare, rinnovare pezzi di arredamento entro la fine del piano sottoscritto.

Tendenza che influisce i grandi marchi di arredamento con colossi come Ikea che ha già imboccato la rotta verso questa tendenza. L’azienda svedese ha infatti un progetto globale che riguarda i mobili in affitto che al momento sta testando in Svizzera.

In Italia

La tendenza di prendere in fitto gli oggetti è ormai abitudine frequente. Vestiti, film e auto sono tra gli oggetti più usati “a termine”. La nuova frontiera di questa pratica riguarda i mobili. Pratica che ha avuto il via negli Stati Uniti e che ora sta arrivando anche in Italia.

In Italia l’idea ad esempio è stata abbracciata dall’azienda italiana Studio Apeiron che offre la possibilità di arredare casa con un tavolo dal design raffinato e con caratteristiche uniche.

Se avete bisogno di un tavolo in artigianato ed ecosostenibile basta trovare il modello disponibile e farne richiesta. Costo dell’operazione? Un euro al giorno. Unico obbligo da rispettare l’impegno contrattuale minimo di 6 mesi.

Must Read