MSC
HomeTrendDesignCondizionatore portatile: polivalente, comodo e detraibile

Condizionatore portatile: polivalente, comodo e detraibile

Per chi è alla ricerca di una soluzione pratica, il condizionatore portatile è economico ed ecologico, ma al tempo stesso molto potente.

I condizionatori portatili sono innovativi perché utilizzano una speciale tecnologia Hydro-Chill (raffreddamento ad acqua). Si tratta di una tecnica di raffreddamento che rinfresca l’aria in pochi minuti e per un lungo periodo.

Di solito la durata della batteria è di oltre 8 ore con una singola carica. Non sono utilizzati né gas né refrigeranti chimici.

Vi sono condizionatori che oltre al raffreddamento, purificano e umidificano l’aria dell’ambiente. Possono essere portati ovunque, basta un caricabatterie portatile o un computer!

La pulizia del filtro è sicuramente un altro punto positivo. Infatti è estremamente facile smontarlo senza munirsi di scale o arrivare in punti troppo alti. Basta un panno umido, oppure con l’aspirapolvere. Se è molto sporco lo si può anche immergere in acqua tiepida e sciacquarlo più volte. E’ consigliabile pulire il filtro almeno 2 volte al mese.

Come scegliere il condizionatore

I parametri più importanti sono:

  • la classe energetica,
  • la rumorosità,
  • la potenza frigorifera,
  • la possibilità di mantenere la temperatura costante durante la notte,
  • la capacità di deumidificare,
  • il sistema filtrante

La comodità dei condizionatori portatili si evince anche dall’indipendenza da eventuali permessi condominiali, poiché le unità esterne comunque possono deturpare un’eventuale estetica del palazzo, ed esula da permessi dei locatari nel caso di chi vive in affitto.

Detrazioni fiscali per condizionatori portatili 2019

Per l’acquisto dei condizionatori portatili, dal momento che sono considerati elettrodomestici a tutti gli effetti, esistono delle detrazioni fiscali pari al 50%.

Due sono i casi: solo se in fase di ristrutturazione edile è stato richiesta la detrazione fiscale, e solo se il condizionatore acquistato faccia parte della classe A+.

Le modalità di pagamento devono necessariamente essere sotto forma di bonifico oppure con carta di credito, ed è vitale conservare la ricevuta del pagamento ai fini della detrazione.


Must Read