MSC
Home Travel Il Tempio di Valadier, una bellezza unica che non tutti conoscono

Il Tempio di Valadier, una bellezza unica che non tutti conoscono

Avete mai sentito parlare del Tempio Di Valadier? E se dovessimo nominare le Grotte di Frasassi? Ebbene, proprio lì nelle Marche, nella Gola Rossa potete ammirare uno dei Monasteri più suggestivi d’Italia.

Il Tempio di Valadier sorge in un luogo ricco di attrazioni naturalistiche e culturali. Non lontano dal Tempio si trovano le Grotte di Frasassi, famoso complesso ipogeo fra i più grandi e spettacolari del mondo, una tappa obbligatoria, se si decide di viaggiare in Italia.

Il Tempio si raggiunge parcheggiando lunga la strada e percorrendo a piedi una breve salita ( circa 15 – 20 minuti di camminata ). Ma ne vale la pena!

Fu nel 1828 che Papa Leone XII, originario proprio di Genga, fece costruire proprio qui il tempio, sulla base di un progetto dell’architetto Giuseppe Valadier, come rifugio per i cristiani che volevano chiedere perdono. Questo gli valse il soprannome di “rifugio dei peccatori”. La chiesa, ricoperta da un tetto di piombo, si erge su una pianta a forma ottagonale.

Proprio accanto vi è l’Eremo di Santa Maria infra Saxa; scavato tra le rocce nacque come monastero di clausura di monache benedettine. La sua origine è documentata fin dal 1029.
E’ caratterizzato da un’architettura semplice, in pietra il cui interno è in parte scavato nella viva roccia.
Nell’eremo si venerava un’immagine lignea della Madonna dalle origini incerte, che subì numerosi tentativi di trafugamento.
Finita accidentalmente bruciata negli anni Quaranta, fu poi sostituita dall’attuale in pietra.

All’interno della chiesa ottagonale era custodita una Madonna con bambino di Canova che è esposta nel museo di arte sacra di Genga per questioni di sicurezza.

Gli orari per visitare il Tempio sono i seguenti:

  • Sabato: 10:00 – 12:00 / 15:00 – 18:00 
  • Domenica: 10:00 – 12:30 / 15:00 – 18:00 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Tg Ambiente – 19/9/2021

In questo numero del Tg Ambiente, prodotto dall'Italpress in collaborazione con TeleAmbiente: - Palazzo Chigi e Carabinieri insieme per tutelare la biodiversità...

A Misano Bagnaia concede il bis davanti a Quartararo, 3° Bastianini

MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Francesco Bagnaia concede il bis nel GP di San Marino. Dopo la prima vittoria in MotoGP ad Aragon, ‘Peccò va...

Salvini “Autonomia la porteremo a casa con prossimo Governo”

ROMA (ITALPRESS) – “La porteremo a casa l’autonomia con il prossimo Governo di centrodestra, perchè farla con Pd e M5S sarebbe un eccesso di...

La Samp vince 3-0 a Empoli, doppietta per l’ex Caputo

Nel segno di Ciccio Caputo. Prima vittoria in campionato per la Sampdoria, che espugna il ‘Castellani' di Empoli per 3-0 grazie alla...

Il “chakra della corona” da bere, per scavare nel proprio io…

Il drink ideato da Giuseppe Marzovilla - proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot di Mola di Bari - prende il nome di Sahasrara e si ispira al...

Fedez, esce il nuovo singolo “Meglio del cinema” dedicato a Ferragni

MILANO – Esce il 24 settembre il nuovo singolo di Fedez “Meglio del cinema”. Il brano è stato scritto dall’artista per...

A Roma la prima edizione di “Riemergere”, 10 mesi di eventi culturali

ROMA – La storica rockstar Patti Smith, il video artista più celebre al mondo Bill Viola, la multietnica Orchestra di Piazza...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...