MSC
Home Rubriche Acciaroli, l'anima del Cilento

Acciaroli, l’anima del Cilento

Una terra che ha saputo coniugare il rispetto dell’ambiente con uno sviluppo turistico a misura d’uomo, il borgo di Acciaroli fa parte del Parco del Cilento; patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e si situa nella parte centrale della costa cilentana, tratto di costiera compresa tra Salerno e il golfo di Policastro. Questa costa è nota per accogliere molte località balneari alle quali vengono assegnate ogni anno le Bandiere Blu della Lega ambiente; una zona di mare che offre, oltre alla pulizia dell’acqua, anche suggestivi panorami, reperti storici; ed è considerata la culla della dieta mediterranea, patrimonio immateriale dell’umanità, come certificato dall’UNESCO.

Acciaroli: culla della dieta mediterranea

Qui è rappresentata la vera dieta mediterranea che è un felice mix tra paesaggio, raccolta, conservazione e consumo dei cibi; ma anche interazione sociale e rispetto per il territorio e le biodiversità, che si coniuga con la conservazione degli antichi mestieri. Approfittando di un viaggio ad Acciaroli godrete, accanto alla vacanza balneare e delle gioie della tavola; anche la calda ospitalità delle sue genti, in un ambiente che rappresenta veramente un piccolo paradiso; che riceve da anni le 5 Vele a la Bandiera Blu delle spiagge, unitamente alla vicina Pioppi.

I monumenti più importanti

Acciaroli ha sempre costituito un importante snodo commerciale costiero, fino al XIX sec. sede di Dogana. Tra i monumenti di maggiore rilievo, la Chiesa dell’Annunziata domina il porto e rappresenta una delle testimonianze più antiche del piccolo borgo; nonostante i numerosi rifacimenti, il più recente del 1971.Al suo interno è possibile ammirare anche alcuni reperti di età romana; reimpiegati per le esigenze del culto. Alle spalle dell’ingresso della chiesa sorge una torre a base quadrata, risalente agli inizi del XII sec. Utilizzata fino alla dominazione spagnola nel sistema difensivo costiero, è oggi una residenza privata.

Lungo la strada che da Acciaroli porta a Pioppi si incontrano, proprio a ridosso della scogliera, i resti di un’altra fortificazione, nota come Torre Caleo; costruita nel 1520 e caduta in disuso dopo l’Unità d’Italia.

Acciaroli è di certo la località più nota del territorio comunale, per via dell’importante porto turistico; e dei tanti alberghi e ristoranti che vi sorgono tutt’attorno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Tg Ambiente – 19/9/2021

In questo numero del Tg Ambiente, prodotto dall'Italpress in collaborazione con TeleAmbiente: - Palazzo Chigi e Carabinieri insieme per tutelare la biodiversità...

A Misano Bagnaia concede il bis davanti a Quartararo, 3° Bastianini

MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Francesco Bagnaia concede il bis nel GP di San Marino. Dopo la prima vittoria in MotoGP ad Aragon, ‘Peccò va...

Salvini “Autonomia la porteremo a casa con prossimo Governo”

ROMA (ITALPRESS) – “La porteremo a casa l’autonomia con il prossimo Governo di centrodestra, perchè farla con Pd e M5S sarebbe un eccesso di...

La Samp vince 3-0 a Empoli, doppietta per l’ex Caputo

Nel segno di Ciccio Caputo. Prima vittoria in campionato per la Sampdoria, che espugna il ‘Castellani' di Empoli per 3-0 grazie alla...

Il “chakra della corona” da bere, per scavare nel proprio io…

Il drink ideato da Giuseppe Marzovilla - proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot di Mola di Bari - prende il nome di Sahasrara e si ispira al...

Lavoro, tasso disoccupazione nel II trimestre -0,3% a 9,8%

ROMA – Nel secondo trimestre 2021, l’input di lavoro utilizzato complessivamente dal sistema economico (espresso dalle ore lavorate di Contabilità Nazionale)...

H&M annuncia la nuova collaborazione con Iris Apfel

L'icona fashion Iris Apfel ha deciso di festeggiare in maniera del tutto originale il suo traguardo più grande, i 100 anni. Come?...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...