MSC
Home Rubriche Psiche Stanchezza emotiva: come superarla

Stanchezza emotiva: come superarla

La stanchezza emotiva è il risultato dell’accumulo di emozioni e pensieri negativi, scaturiti da un flusso continuo di stati d’animo; e mettono a dura prova il nostro equilibrio emotivo. Le emozioni, infatti, sono la risposta agli eventi che avvengono esternamente e internamente a noi. In questo periodo, le circostanze esterne e i pensieri interni ruotano di continuo attorno alla gravità e alla durata della pandemia; e tutto quello che la situazione comporta.

Stanchezza emotiva: non farsi attirare nel vortice

Il rischio è di passare troppo tempo all’interno di un circolo vizioso della nostra mente: la rimuginazione; una concatenazione di pensieri e immagini relativamente incontrollabili e attivati dall’individuo allo scopo di prevedere o prevenire eventi negativi in condizioni di incertezza; e di costruire mentalmente ipotetiche soluzioni. Purtroppo però spesso in queste condizioni la rimuginazione non dà esiti positivi e ci porta solo sovraccarico negativo, e visione catastrofica.

 Nel contesto di questa situazione di anormalità, sono tre i fattori identificati come più incidenti per la stanchezza emotiva:

  • eccesso di informazione
  • rottura delle routine
  • cecità selettiva a stimoli di valenza positiva

Contro l’eccesso di informazione, per superare la stanchezza emotiva

  • trovare un limite: dopo aver recuperato l’informazione necessaria, non continuare compulsivamente a carpire dati, numeri, percentuali, notizie. Avere degli appuntamenti di routine giornaliera con le nostre fonti di informazione di fiducia e basta.
  • nutrirsi anche di notizie positive: dedicare del tempo anche a leggere notizie più felici, sentiamoci liberi di farlo; nuove scoperte, avvenimenti piacevoli, successi o contenuti (libri, film, meme) spiritosi e allegri.

Contro la rottura della routine

  • stabilire nuovi “orari”: di lavoro, sport, svago, spesa. Questo aiuterà a sistematizzare le giornate, renderle meno confuse e sentirsi meno spaesati; oltre al fatto di aiutare il cervello a fissare nuovi rituali di comportamento.
  • essere flessibili: non fare pianificazioni rigide, in questo momento potrebbe essere più un limite che un vantaggio; più di una persona in casa può dover subire un cambiamento della routine; l’ideale è cercare di trovare un compromesso per rendere il passaggio ai nuovi ritmi piacevole per tutti.

Contro la visione negativa

  • cercare piacere e positività nelle piccole cose: nella bellezza della casa, del giardino, delle nuove letture, delle vie della città. Ci si renderà conto che dopotutto molte cose non sono cambiate e si possono ancora trovare spunti positivi a cui aggrapparsi.
  • dare spazio alla meditazione: la meditazione nella sua forma terapeutica; è la capacità di focalizzare la nostra mente non su ciò che vorrebbe vedere ma su ciò che effettivamente percepisce, senza giudicare; rimanendo nel piacere delle sensazioni nel qui ed ora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Ungheria, Sassoli “Commissione Ue applichi regolamento su stato diritto”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ha scritto alla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, chiedendo alla...

Elton John, a Milano ultima data italiana tour addio

MILANO (ITALPRESS) – Elton John annuncia le date finali del suo trionfale Elton John Farewell Yellow Brick Road:The Final Tour in Regno Unito, Europa...

Barelli “Paltrinieri è affetto da mononucleosi”

ROMA (ITALPRESS) – Tegola per il nuoto azzurro in vista di Tokyo2020. “Gregorio Paltrinieri è affetto da mononucleosi, seppur avverta leggeri sintomi. Conosceremo gli...
video

Giustizia, Salvini: “L’Anm teme di perdere privilegi”

“Minacciare forti reazioni di fronte alla volontà popolare mi sembra improprio di un paese libero, civile, trasparente e democratico". Lo ha detto il...
video

Lavoro, Orlando: “Dal G20 messaggio in sintonia con i contenuti del Pnrr”

“Dal G20 passa un messaggio molto in linea e in sintonia con i contenuti del Pnrr appena approvato nella sua prima tranche dalla...
video

La cardiochirurgia mini-invasiva nuova frontiera della cardiochirurgia mondiale

La cardiochirurgia mini-invasiva nuova frontiera della cardiochirurgia mondiale. La cardiochirurgia mini-invasiva sarà uno dei temi al centro della conferenza ISMETT - UPMC “Management Of Cardiovascular...
video

Cardiologia, l’innovazione tecnologica al centro di una conferenza di UPMC e ISMETT

Le nuove tecnologie stanno cambiando la pratica della medicina e della chirurgia cardiovascolare. Se ne parlerà nel corso della conferenza online...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...