MSC
Home Top News Stato di diritto, Parlamento Ue citerà la Commissione per inadempienza

Stato di diritto, Parlamento Ue citerà la Commissione per inadempienza

STRASBURGO (FRANCIA) – In una risoluzione adottata con 506 voti favorevoli, 150 contrari e 28 astensioni, il Parlamento Europeo, riunito in sessione plenaria a Strasburgo, fanno notare che “nonostante il nuovo strumento di condizionalità per proteggere il bilancio UE (e che si applica anche al Recovery) sia in vigore dal 1° gennaio 2021, la Commissione non ha proposto alcuna misura nell’ambito delle nuove regole; e non ha rispettato la scadenza del 1° giugno, data dal Parlamento nella risoluzione del 25 marzo; per mettere a punto le linee guida sull’applicazione del regolamento”. Ciò “costituisce una base sufficiente per intraprendere un’azione legale contro la Commissione ai sensi dell’articolo 265 TFUE”.

Nel testo, viene sottolineato “il crescente rischio di un uso improprio del bilancio dell’Unione come mezzo per deteriorare lo Stato di diritto”. Per questo, Il Parlamento incarica il presidente David Sassoli “di invitare la Commissione, al più tardi entro due settimane dalla data di adozione della risoluzione, ad adempiere agli obblighi previsti dal regolamento. Per essere pronto, il Parlamento, dovrà, nel frattempo, “avviare immediatamente i necessari preparativi per un potenziale procedimento giudiziario; ai sensi dell’articolo 265 TFUE nei confronti della Commissione””.

I deputati esortano la Commissione “a reagire rapidamente alle gravi violazioni in corso dei principi dello Stato di diritto in alcuni Stati membri; che costituiscono un grave pericolo per la distribuzione equa, legale e imparziale dei fondi UE. Dovrebbe inoltre utilizzare tutti gli strumenti a sua disposizione, compresa la procedura prevista dall’articolo 7 del trattato UE, il quadro sullo Stato di diritto; e le procedure di infrazione, per affrontare le persistenti violazioni della democrazia e dei diritti fondamentali nell’Unione; compresi gli attacchi contro la libertà dei media e i giornalisti, i migranti, i diritti delle donne, i diritti delle persone LGBTIQ e la libertà di associazione e di riunione”.
(ITALPRESS).

Must Read

Espadrillas: i modelli più belli dell’estate 2021

Se pensiamo all'estate non possiamo non pensare ad uno dei modelli di scarpe più gettonati del periodo: le espadrillas.Comode, fresche, davvero cool,...
video

Vaccino, Razza: “Campagna va più lenta, immunità gregge entro estate”

"La campagna vaccinale prosegue un po' più lentamente, non perché manchi la volontà o la capacità organizzativa, ma perché il caldo sta concentrando...
video

Covid, Musumeci: “Allarmato dalle varianti, meno demagogia”

“Sono molto allarmato dall'incertezza legata alle varianti, mi dispiace per i sindacati che chiedono di riconvertire i reparti ospedalieri. Noi non sappiamo come...
video

Aleida Guevara, in Campania, per parlare del padre e del ruolo del sistema sanitario cubano nel mondo

A cura di Marcello Rocco Lunedì scorso (21/06/2021 n.d.r.) la dottoressa Aleida Guevara ha percorso in lungo e in largo la...

Mattarella consegna bandiera per Tokyo2020 “Messaggio di speranza”

ROMA (ITALPRESS) – Luce in fondo al tunnel, nuovo inizio e messaggio di speranza. Sono i Giochi di Tokyo2020, celebrati al Quirinale a un...

Mancini che numeri: mai nessuno come lui nelle prime 34 da CT

La vittoria contro la Svizzera consolida il primato nel girone di Euro 2020 dell'Italia ma porta con se una certezza: nessuo come...

Oliveira sfreccia nel venerdì di libere al Sachsenring

CHEMNITZ (GERMANIA) – Miguel Oliveira è il più veloce nel venerdì di libere del Gran Premio di Germania, classe MotoGp. Al...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...