MSC
Home Top News Spezia rimonta due gol e pareggia con la Fiorentina

Spezia rimonta due gol e pareggia con la Fiorentina

CESENA (ITALPRESS) – Finisce 2-2 al Manuzzi di Cesena la sfida tra lo Spezia di Italiano e la Fiorentina di Iachini. Tanto da recriminare in casa viola che, forte dello 0-2, non ha saputo approfittare della situazione, lasciandosi rimontare da uno Spezia ben messo in campo e fortemente determinato a conquistare punti. Inizio sfavillante della Fiorentina che, dopo appena due minuti, trova l’immediato vantaggio con Pezzella che, sugli sviluppi del primo corner della gara, colpisce di testa il pallone a botta sicura e trova la rete del momentaneo 0-1. Lo Spezia soffre l’avvio choc dei toscani che, famelici, raddoppiano al 4′. Sulla corsia di destra Lirola tenta la volata personale. Il laterale viola crossa basso per Biraghi che in corsa non manca l’appuntamento col pallone e mette a segno la rete dello 0-2. Alle corde, lo Spezia prova a scuotersi e, all’11’, Gyasi suona la carica per i suoi e dalla sinistra serve Piccoli che, da ottima posizione, cicca clamorosamente il pallone.
L’undici di Iachini abbassa sensibilmente il ritmo della gara e dalla panchina spezzina Italiano chiede ai suoi a gran voce di alzare il proprio baricentro e, al 39′, i liguri accorciano le distanze: dalla retrovia ligure lancio di Terzi e mancato aggancio di Caceres. Verde approfitta dell’errore dell’ex juventino e in area viola con il sinistro fredda Dragowski per l’1-2 chiude il primo tempo. Al ritorno in campo dagli spogliatoi, lo Spezia si mostra sin da subito determinato, ma la prima vera occasione da rete è dei toscani. Al 63′, Lirola sfonda sulla destra e serve al centro Vlahovic che di sinistro calcia a botta sicura, ma Terzi è bravo a frapporsi e manda il pallone in angolo. Lo Spezia non si lascia intimorire e, al 75′, sugli sviluppi di un corner si crea una mischia furiosa in area toscana; il pallone arriva a Farias che, defilato, trafigge con una puntata Dragowski per la rete del definitivo 2-2.
(ITALPRESS).

Must Read

La nostalgia di chi non riesce più a sognare

Chi non può sognare ripiega sulla nostalgia, quella che sedimentata nelle foto di appena qualche mese fa. Un gruppo di amici con...

Champions, Pirlo “CR7? Dobbiamo aspettare l’esito del tampone”

TORINO (ITALPRESS) – “Credo che dobbiamo aspettare l’esito, ha fatto il tampone come tutti gli altri giocatori e in serata avremo l’esito definitivo”. Lo...

Coronavirus, per Gentiloni economia rallenta ma fiducia nel futuro

MILANO (ITALPRESS) – La seconda ondata del Covid-19, che ha colpito gran parte dei paesi europei, provocherà sicuramente un ulteriore rallentamento economico. E’ quanto...

Coronavirus, Renzi “Siamo in maggioranza ma non saremo mai ‘yes man’”

ROMA (ITALPRESS) – “Leggo polemiche sulla nostra semplice richiesta al Premier di rivedere il DPCM. Chiudendo ristoranti alle 18 e chiudendo i luoghi della...

Consumi, con lockdown a Natale si brucerebbero 25 miliardi di spesa

ROMA (ITALPRESS) – Nella convivenza con il virus, il rilancio dei consumi è una priorità assoluta. Lo ha ribadito Confimprese, che insieme al Censis,...

Coronavirus, appello mondo Cultura “No a chiusura Teatri e Cinema”

ROMA (ITALPRESS) – Il mondo della cultura non ci sta e si mobilita contro la chiusura di teatri e cinema prevista dal nuovo Dpcm....

Coronavirus, Bonaccini “Sbagliato dividersi, stretta indispensabile”

ROMA (ITALPRESS) – “In questo momento abbiamo bisogno di tutto, eccetto che dividerci in fazioni”. Lo dice, in un’intervista a Repubblica, il governatore dell’Emilia...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...