MSC
Home Top News Spalletti “Non dobbiamo lasciarci ribaltare da qualche risultato”

Spalletti “Non dobbiamo lasciarci ribaltare da qualche risultato”

Luciano Spalletti, alla vigilia di Napoli-Lazio, invita tutti a guardare oltre le sconfitte arrivate nelle ultime due gare contro Inter e Spartak Mosca. “Veniamo da questi due-tre risultati che non sono stati quelli che avremmo voluto e domani avremo davanti una squadra che è del nostro livello; fa parte di quelle sette proprietà del condominio. Noi dobbiamo continuare a lavorare in maniera corretta e seria giorno dopo giorno, senza lasciarci ribaltare dal risultato di una partita. A volte dentro le partite ci sono episodi che danno una sterzata brusca all’andamento delle cose; non è detto che tutto il lavoro sia sbagliato perchè hai perso una partita”.

“Non abbiamo da dimostrare niente, non dobbiamo innervosirci. La soluzione di tutto è nel metodo di lavorare che abbiamo e tutte le volte bisogna metterci qualcosa di più, sono i livelli che fanno la differenza; tutte le volte bisogna essere di un livello superiore rispetto alla volta precedente”.

Atteso dal confronto con chi a Napoli ha scritto pagine importanti di storia (“Sarri è un avversario difficile e qui come da altre parti lo hanno visto come sia bravo ad organizzare il gioco di squadra e nel mantenere la squadra corta. Sarà una partita di quelle vere, di livello”), Spalletti dovrà rinunciare domani e per molte partite a Osimhen, “un calciatore un pò unico, completo. Diventa così fondamentale riuscire a essere al top per le qualità che si hanno in campo. Bisogna saper adattarci in tutte le condizioni senza smarrire le nostre sicurezze”.

E sulle polemiche alimentate dallo Spartak Mosca per la mancata stretta di mano con Rui Vitoria, Spalletti glissa: “Magari interessa dire che sono nervoso o altro, forse non interessa a nessuno che i calciatori dell’Inter, nonostante si dicesse che avevo gestito male, che avevo fatto confusione, sono venuti tutti ad abbracciarmi”.
(ITALPRESS).

Must Read

Quirinale, Conte “Il ritiro di Berlusconi è un passo avanti”

ROMA (ITALPRESS) – “Lo avevamo affermato in modo chiaro: la candidatura di Silvio Berlusconi era irricevibile. Con il suo ritiro facciamo un passo avanti...

Berlusconi rinuncia alla candidatura al Colle “Draghi resti premier”

ROMA (ITALPRESS) – Silvio Berlusconi rinuncia a candidarsi al Quirinale. L’annuncio con un lungo comunicato letto dalla senatrice Licia Ronzulli durante il vertice di...

Un drink ispirato all’Anahata il quarto chakra, il centro energetico del cuore

DRINK: ANAHATA BARTENDER: Joe Marzovilla, proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot - Miscelazione in cucina di Mola di Bari (BA)

Pareggio senza reti al Ferraris, Genoa-Udinese finisce 0-0

GENOVA (ITALPRESS) – Il nuovo Genoa di Blessin ritrova gioco ed entusiasmo ma non la vittoria casalinga che manca ormai da tredici turni. Al...
video

StyTravel – Torino, aristocratico e romantico sogno italiano

Per una nuova puntata di StyTravel oggi vogliamo raccontare della romantica ed elegante Torino. Una città immersa nel verde, in cui si può passeggiare...
video

GF Vip, Katia Ricciarelli contro Soleil e accusa le opinioniste

Ormai è scontro all’interno della casa del grande fratello  tra Katia Ricciarelli e Soleil Sorge. Le due concorrenti  avevano intrecciato un bellissimo rapporto ma nelle...

Elisa torna con due brani inediti

MILANO (ITALPRESS) – Elisa pubblica due nuovi inediti, “A Tempo Perso” e “Show’s rollin'”, disponibili da oggi, 21 gennaio, su tutte le piattaforme digitali. I...

TV: arriva “Matrimoni impossibili“, il nuovo format su chi si promette eterno amore

Domenica 9 agosto ore 9.50 e il 16 agosto alla stessa ora, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, andranno in onda le prime puntate...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.