domenica, Aprile 14, 2024
HomeTop NewsSostenibilità, la strategia di Continental al LetExpo di Verona

Sostenibilità, la strategia di Continental al LetExpo di Verona

VERONA (ITALPRESS) – Sostenibilità e innovazione tecnologica sono le due principali linee guida legate alla transizione green nel settore della logistica. Non a caso è questo il filo conduttore di LetExpo, il Logistics Eco Transport Trade Show, di scena alla Fiera di Verona dall’8 all’11 marzo.
Tra i protagonisti di questo cambiamento Continental, che ha ribadito quanto questi temi siano importanti per le flotte, per gli operatori del settore e per chi fornisce prodotti e servizi che devono supportare il cambiamento.
“E’ bellissimo essere in mezzo a tutto questo, dobbiamo capire dove va il mondo e farlo capire”, ha detto Alessandro De Martino, amministratore delegato di Continental Italia, nel corso del workshop “Sicurezza e la sostenibilità al centro dello scenario competitivo”, moderato dal vicedirettore di Rai 2 Maria Antonietta Spadorcia.
Fondato nel 1871 ad Hannover (Germania), il Gruppo Continental è oggi uno dei primi fornitori al mondo di pneumatici per il settore automotive. Con gli investimenti il Gruppo lavora a una mobilità del futuro pulita, sostenibile, connessa e sicura, per migliorare l’ecosistema strada.
Ricerca, sostenibilità competitiva e sviluppo sono valori anche di VDO, brand del Gruppo che propone soluzioni per il mondo dell’Autotrasporto. La gamma di prodotti per i veicoli commerciali comprende i sistemi di controllo per la guida e la strumentazione elettronica di bordo, componenti per l’interfaccia uomo-macchina, come strumentazione, pannelli e soluzioni per la cabina di guida, per il pagamento dei pedaggi e unità telematiche.
“Sostenibilità, innovazione e digitalizzazione non sono solo delle belle parole, ma già progetti concreti – ha ribadito De Martino -. Il compito nostro è di renderli fruibili e permettere utilizzarli in modo efficiente. L’innovazione è così veloce e complessa che rischia di essere rischiosa. Le innovazioni vanno testate ma devono incontrare anche il favore dei clienti finali”.
Al LetExpo di Verona Continental presenta tra l’altro la Generazione 5 di pneumatici Conti Hybrid, con la quale l’azienda produttrice di pneumatici vuole superare le sfide quotidiane nel trasporto lungo le tratte regionali, quelli che in pratica collegano autostrade e superstrade. La nuova linea sviluppata per l’asse sterzante, il Conti Hybrid H55 e HD5 per l’asse trattivo, sono disponibili per cerchi da 22,5 pollici, pneumatici in grado di soddisfare differenti necessità di utilizzo per le flotte, dove i camion sono soggetti a frequenti accelerazioni, frenate, manovre e curve.
“Siamo tra chi fornisce i veicoli e questo ci permette di entrare nella catena di valori”, ha spiegato Alessio Sitran, Business Development and Istitutional Relations Manager di Continental VDO, intervenuto al workshop. “Va bene la sostenibilità sociale ed economica, ma bisogna avere la capacità di essere competitivi, di lavorare sulla migliore qualità e non sul costo più basso. Il rinnovo del parco circolante dei mezzi incide anche sulla sicurezza stradale. Abbiamo un ruolo di primo piano e privilegiato, possiamo essere i fautori di questo cambiamento”, ha aggiunto.
– foto xa7-
(ITALPRESS).

Must Read