MSC
Home Top News Sassuolo di rigore, 3-1 alla Fiorentina

Sassuolo di rigore, 3-1 alla Fiorentina

La Fiorentina si fa rimontare sul campo del Sassuolo e resta coinvolta nel discorso salvezza. Al Mapei Stadium la squadra di De Zerbi batte i viola per 3-1 grazie a due rigori di Berardi e ad una perla dalla distanza di Maxime Lopez. Tre reti nella ripresa che ribaltano l’iniziale vantaggio siglato da Bonaventura. Tutto in un primo tempo che offre un copione scritto su misura delle caratteristiche delle due squadre. Il Sassuolo fa la partita col 65% del possesso palla, la Fiorentina aspetta e riparte trovando il gol proprio in una circostanza di transizione positiva.

Al 31′ Ferrari sbaglia un passaggio, Bonaventura ruba palla e dà il via alla ripartenza; Ribery serve l’ex Milan che dal limite dell’area lascia partire un mancino su cui Consigli può fare poco. La rete dell’1-0 non scuote un Sassuolo che fino a quel momento si era reso pericoloso con Traore (22′) con un destro in girata respinto da Dragowski; e con Raspadori (27′) autore di un diagonale terminato largo. Ma prima del duplice fischio.

La Fiorentina sfiora il raddoppio.

Fa tutto Castrovilli che al 43′ si accentra sul destro e scarica un tiro che si stampa sul palo. Nell’intervallo De Zerbi procede ad un triplo cambio: fuori Traore, Rogerio e Djuricic; dentro Defrel, Kyriakopoulos e Berardi.

E a mezz’ora dal termine, l’esterno azzurro firma la rimonta nel giro di 5′. Al 57′ Obiang premia il taglio di Berardi, travolto da Dragowski. Per Aureliano è calcio di rigore e lo stesso numero 25 non sbaglia dal dischetto. Poco dopo, altro penalty: Pezzella stende Raspadori in area, Aureliano indica il dischetto e Berardi firma il gol numero 101 della sua carriera. A chiudere il discorso ci pensa Maxime Lopez che al 75′ da fuori area controlla un pallone e lo scaraventa nell’angolo più lontano per Dragowski.
(ITALPRESS).

Must Read

Espadrillas: i modelli più belli dell’estate 2021

Se pensiamo all'estate non possiamo non pensare ad uno dei modelli di scarpe più gettonati del periodo: le espadrillas.Comode, fresche, davvero cool,...
video

Vaccino, Razza: “Campagna va più lenta, immunità gregge entro estate”

"La campagna vaccinale prosegue un po' più lentamente, non perché manchi la volontà o la capacità organizzativa, ma perché il caldo sta concentrando...
video

Covid, Musumeci: “Allarmato dalle varianti, meno demagogia”

“Sono molto allarmato dall'incertezza legata alle varianti, mi dispiace per i sindacati che chiedono di riconvertire i reparti ospedalieri. Noi non sappiamo come...
video

Aleida Guevara, in Campania, per parlare del padre e del ruolo del sistema sanitario cubano nel mondo

A cura di Marcello Rocco Lunedì scorso (21/06/2021 n.d.r.) la dottoressa Aleida Guevara ha percorso in lungo e in largo la...

Mattarella consegna bandiera per Tokyo2020 “Messaggio di speranza”

ROMA (ITALPRESS) – Luce in fondo al tunnel, nuovo inizio e messaggio di speranza. Sono i Giochi di Tokyo2020, celebrati al Quirinale a un...

Mattarella “rivoluzione liberale Gobetti tra radici della Repubblica”

ROMA – “Ricorrono 120 anni dalla nascita di Piero Gobetti, fine intellettuale, scrittore di grande passione civile, democratico intransigente e, per...

Estate 2021, arriva Itinerario Giovani. Un ‘coast to coast’ eco, giovane e integrato

Dal sapore letterario e poetico, la parola Ostello rievoca viaggi antichi, alla scoperta di luoghi e scenari vissuti con lentezza, in condivisione. Alla ricerca...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...