MSC
Home Top News Ronaldo e Morata trascinano la Juve agli ottavi di Champions

Ronaldo e Morata trascinano la Juve agli ottavi di Champions

TORINO – La Juventus stacca in extremis ma con due turni d’anticipo il biglietto per gli ottavi di finale di Champions League. All’Allianz Stadium di Torino, i bianconeri allenati da Andrea Pirlo hanno superato il Ferencvaros per 2-1.

La Juventus, infatti, era partita con il freno a mano tirato, incapace di andare a far male dalle parti del portiere Dibusz, forse memore del 4-1 dell’andata e convinta di affondare facilmente nella metà campo neroverde. E invece ad affondare per primo è stato il Ferencvaros al 19′ con l’albanese Uzuni che su cross dalla destra del norvegese Nguen alzato da una deviazione involontaria di Alex Sandro si è trovato la palla sui piedi e anticipando Cuadrado ha insaccato da distanza ravvicinata.

Al 35′ la Juventus ha trovato il pareggio con il solito Cristiano Ronaldo: al quarto gol consecutivo dopo quelli contro Lazio e Cagliari, l’asso portoghese ha ricevuto a pochi passi da Cuadrado, ha saltato secco Dvali e ha infilato il portiere con un sinistro all’angolino basso. Secondo tempo decisamente più “in spinta” per la Juve, grande occasione al quarto d’ora sul sinistro da fuori di Bernardeschi con grande deviazione sul palo del portiere Dibusz.

Poco dopo la mezzora nuovamente Juve vicinissima al gol del raddoppio e ancora un palo a salvare il Ferencvaros, stavolta colpito di sinistro da Morata su palla servita dall’altro neo entrato Chiesa. A togliere le castagne dal fuoco alla Juve ci ha pensato proprio Alvaro Morata quando al 47′, in pieno recupero, ha messo di testa un pallone alle spalle del portiere, sul cross dalla destra di Cuadrado. Una rete che oltre a regalare il successo permette ai bianconeri di poter restare in scia al Barcellona nella corsa al primo posto del girone.

Must Read

video

Covid, Gibelli: “Con differenziazione orari trasporto pubblico ha funzionato”

Sul rapporto trasporti-Covid non è emersa la verità: ne è convinto Andrea Gibelli, presidente nazionale di Asstra intervistato da Claudio Brachino per...

Il calo del desiderio è collegato alle ore di sonno

È stato a lungo riconosciuto che l’ambiente influisce sulla riproduzione e sulla salute riproduttiva in tutte le specie di mammiferi attraverso processi stagionali, e diurni. 

Zaza trascina il Toro, Benevento rimontato da 2-0 a 2-2

BENEVENTO (ITALPRESS) – Il cuore granata evita la sconfitta all’esordio per Davide Nicola. Una doppietta di Zaza salva il Torino al ‘Vigoritò, una doccia...

Commercio al dettaglio in ripresa, è boom dell’online

I dati Istat sulle vendite al dettaglio confermano il cambiamento delle abitudini di acquisto dei consumatori per effetto della pandemia di coronavirus.

Gibelli “Su rapporto trasporti e Covid non è emersa verità”

Sul rapporto trasporti e Covid non è emersa la verità: ne è convinto Andrea Gibelli, presidente del gruppo Fnm e Asstra. Intervistato da Claudio...
video

Dipendenti pubblici, retribuzioni su dell’1,5% in 5 anni

Dipendenti pubblici, retribuzioni su dell’1,5% in 5 anni. Le retribuzioni dei dipendenti pubblici tra il 2015 e il 2019 sono cresciute a un tasso medio...

Conte alla Camera “Adesso si volta pagina”

ROMA – “C’era bisogno adesso di una crisi? No, e abbiamo fatto il possibile per evitarla. Ha provocato una ferita nella...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...