MSC
Home Top News Roma-Zorya 4-0, giallorossi qualificati

Roma-Zorya 4-0, giallorossi qualificati

ROMA (ITALPRESS) – La Roma mette in ghiaccio la qualificazione in Conference League battendo nettamente lo Zorya all’Olimpico per 4-0 sotto una pioggia battente. I giallorossi partono bene, ispirati da un ottimo Zaniolo che al 3′ mette una palla al bacio dalla destra per Abraham che, da ottima posizione, colpisce male e manda fuori. Tre minuti più tardi gli ucraini ci provano con un tiro dalla lunga distanza di Cvek sul quale Rui Patricio è costretto a deviare in corner. Al quarto d’ora, gli uomini di Mourinho passano.

Zaniolo avvia il contropiede lanciando sulla corsa El Shaarawy, il quale serve Carles Perez in area grazie a un delizioso esterno destro, con lo spagnolo che trafigge Matsapura di prima intenzione. Al 28′ Zaniolo prova a mettersi in proprio con un mancino dalla lunga distanza che viene respinto in angolo dal portiere. Il 22enne è in serata di grazia e al 33′ trova la gloria personale quando Veretout se ne va via centralmente in ripartenza e serve in area il compagno che di destro batte Matsapura per il 2-0, firmando la prima rete della sua stagione.
I padroni di casa giocano sul velluto e al 40′ si procurano un rigore per atterramento in area di Carles Perez. Dal dischetto si presenta Veretout che però si fa ipnotizzare da Matsapura, abile a deviare in corner. La prima frazione si chiude così sul 2-0.
I capitolini partono forte anche nella ripresa e dopo 30 secondi Zaniolo se ne va di prepotenza a Buletsa, entra in area, aspetta l’uscita del portiere per poi passare al centro per Abraham che a porta vuota appoggia in fondo al sacco per il 3-0. Al 7′ l’inglese si mangia il possibile poker fallendo una facile occasione sotto porta. Alla mezz’ora, un tiro di Mkhitaryan viene respinto e la palla si alza a campanile con Abraham che si coordina alla perfezione e in rovesciata firma in grande stile il definitivo 4-0. Nel finale, da segnalare il debutto di Missori, classe 2004 e capitano della nazionale under 18. In virtù di questo successo, la Roma sale così a quota 10 mantenendo il secondo posto alle spalle del Bodo Glimt. Il 9 dicembre, Mancini e compagni chiuderanno il girone in trasferta contro il fanalino di coda Cska Sofia, con la speranza di agguantare il primo posto che significherebbe ottavi finale diretti senza passare dai sedicesimi.
(ITALPRESS)

Must Read

Mourinho “Col Toro sarà dura, serve qualità offensiva”

ROMA (ITALPRESS) – “Mi aspetto una partita difficile. Il Torino difende bene con un suo stile, concede poco, è una squadra dura da affrontare....

Covid, 12.877 nuovi casi e 90 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) – Sono 12.877 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (13.686 il 26 novembre) a fronte di 557.180 tamponi effettuati su un...

Fico “I divari sociali minano il senso di comunità”

“L’impegno primario per le istituzioni deve essere quello di adoperarsi per superare, in coerenza con il dettato della nostra Costituzione, divari inaccettabili...

La Sampdoria vince 3-1 in rimonta sul Verona

La Sampdoria batte 3-1 in rimonta il Verona e conquista tre punti importanti per la classifica e per il morale. A Marassi...
video

Fs, Cantamessa “Riprende vita la linea ferroviaria delle Langhe”

"In Piemonte abbiamo centinaia di chilometri di ferrovie abbandonate con una decisione frettolosa, che non ci trovava d'accordo. Ecco perché...

Violenza contro le donne, Mattarella “Educare al rispetto e alla parità”

“Questa Giornata impone di confrontarci, ogni anno, con numeri intollerabili che testimoniano una continua, diffusa e ancora inestirpabile violenza contro le donne....
video

Eurozona, politiche espansive anche nel 2022

L'orientamento di bilancio della zona euro sarà espansivo fino al 2022. Il contributo positivo proveniente dagli investimenti pubblici e da altre...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

TV: arriva “Matrimoni impossibili“, il nuovo format su chi si promette eterno amore

Domenica 9 agosto ore 9.50 e il 16 agosto alla stessa ora, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, andranno in onda le prime puntate...