MSC
HomeTop NewsRenzi “Messe da parte le velleità personali, idee al centro”

Renzi “Messe da parte le velleità personali, idee al centro”

ROMA (ITALPRESS) – “Con la consegna delle liste, la campagna elettorale può finalmente cominciare.
Mancano solo 34 giorni e speriamo che possano essere utilizzati per un confronto tra le idee e non per lo scontro tra le persone”. Lo scrive il leader Iv Matteo Renzi nella sua enews.
“La famiglia di Renew Europe – nata dall’intuizione di Macron – è oggi l’unica casa politica italiana che sta insieme per le idee.

Abbiamo messo da parte ogni velleità personale, ogni asprezza caratteriale, per mettere al centro le idee. E nel progetto politico di Azione e Italia Viva al centro ci sono le idee.
Abbiamo la stessa appartenenza europea, la stessa visione sul futuro del Paese, gli stessi progetti di governo. E lo stesso giudizio sull’esperienza di governo di Mario Draghi. Noi lo abbiamo voluto e sostenuto. Le altre coalizioni – da Salvini-Meloni al nuovo Pd, ai grillini – imbarcano chi ha sfiduciato Draghi”.

“Le liste, naturalmente – aggiunge- hanno provocato molti problemi. Ringrazio tutti gli amici che hanno dato la disponibilità, quelli che hanno fatto un passo indietro con eleganza e stile, quelli che sono più o meno giustamente arrabbiati. Tutti comunque siamo in pista per una grande campagna elettorale. Io guiderò la lista al Senato in Lombardia, Toscana e Campania. Ovviamente sono pronto a confrontarmi con gli altri.

Ho intanto detto che in Toscana noi siamo per il sì al rigassificatore, gli altri? Siamo per il sì all’aeroporto e al termovalorizzatore, gli altri? Siamo per il Mes e l’agenda Draghi, gli altri? Per quanto riguarda la Leopolda, abbiamo scelto di rinviare a dopo le elezioni.
Nelle prossime ore, Calenda comunicherà maggiori dettagli sull’evento di Milano del 2 settembre, già annunciato dagli studi de La7 l’altra sera. Per Firenze invece, tenetevi segnata in rosso la data del 1 settembre per un appuntamento più organizzativo che politico”.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Must Read