MSC
Home Top News Nuovo Dl anti-Covid, confermato il divieto di spostamento tra regioni

Nuovo Dl anti-Covid, confermato il divieto di spostamento tra regioni

ROMA – Il Consiglio dei Ministri, vista la nota del Ministro della salute e il parere del Comitato tecnico scientifico, ha prorogato fino al 30 aprile 2021 lo stato d’emergenza; dichiarato in conseguenza della dichiarazione di “emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale” da parte della Organizzazione mondiale della sanità (OMS).
Inoltre, su proposta del presidente Giuseppe Conte e del ministro della Salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge; che introduce ulteriori disposizioni urgenti per il contenimento della diffusione del COVID-19.

Confermato il divieto di spostamento tra regioni

Il testo proroga, al 30 aprile 2021, il termine entro il quale potranno essere adottate o reiterate le misure finalizzate alla prevenzione del contagio.
Confermato, fino al 15 febbraio 2021, il divieto già in vigore di ogni spostamento tra Regioni o Province autonome diverse; con l’eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. E’ comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Spostarsi una sola volta al giorno

Queste alcune delle altre misure: è consentito, una sola volta al giorno, spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata; tra le 5.00 e le ore 22.00, a un massimo di due persone ulteriori a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione. La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni; e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono. Tale spostamento può avvenire all’interno della stessa Regione, in area gialla; e all’interno dello stesso Comune, in area arancione e in area rossa, fatto salvo quanto previsto per gli spostamenti dai Comuni fino a 5.000 abitanti; qualora la mobilità sia limitata all’ambito territoriale comunale, sono comunque consentiti gli spostamenti dai comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti; e per una distanza non superiore a 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

L’area “bianca”

Viene istituita una cosiddetta area “bianca”, nella quale si collocano le Regioni con uno scenario di “tipo 1”; un livello di rischio “basso” e una incidenza dei contagi; per tre settimane consecutive, inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti. In area “bianca” non si applicano le misure restrittive previste dai decreti del Presidente del Consiglio dei ministri (DPCM) per le aree gialle, arancioni e rosse; ma le attività si svolgono secondo specifici protocolli. Nelle stesse aree possono comunque essere adottate, con DPCM, specifiche misure restrittive in relazione a determinate attività particolarmente rilevanti dal punto di vista epidemiologico.

Must Read

Coronavirus, 10.497 nuovi casi e 603 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) – Crescono, secondo i dati del Ministero della Salute, i casi di coronavirus in Italia in 24 ore. Sono 10.497 i nuovi...

Vola il mercato globale dei pc, +13% nel 2020

2021: un nuovo anno boom per il mercato dei Pc In attesa di...
video

Governo, Fiano “È il momento della responsabilità”

"È il momento di fare il massimo sforzo per il Paese, e migliorare anche le cose che non sono andate bene....
video

Emiliano a Lecce per l’attivazione di 16 posti in terapia intensiva

"Stiamo rafforzando ulteriormente il dispositivo di sicurezza Covid" ha detto il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano a Lecce per...
video

Sgarbi “In due giorni si può cambiare Governo”

"Se l'autista non è capace di guidare va cambiato, non c'è un momento in cui non si possa cambiare Governo"....
video

Santanchè “Grandi personalità per candidati del centrodestra a Milano”

"Nomi di grandi personalità della società civile, gente che è stata impregnata in questa città, milanesi doc". Così la senatrice di...
video

Governo, Razzi “I responsabili ci sono sempre, non si va a votare”

L'ex senatore Antonio Razzi torna a Palazzo Madama per assistere al dibattito sul voto di fiducia al Governo Conte, e ai...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...