MSC
HomeTop NewsMonza-Sassuolo 1-1, Caprari risponde a Ferrari

Monza-Sassuolo 1-1, Caprari risponde a Ferrari

MONZA (ITALPRESS) – Finisce 1-1 all’U-Power Stadium la sfida tra Monza e Sassuolo. Al vantaggio iniziale di Ferrari risponde nella ripresa la formazione brianzola, al quinto risultato utile consecutivo, grazie a una perla di Caprari. Gli uomini di Dionisi possono recriminare per due ghiotte occasioni fallite nella ripresa, da capitan Berardi, che avrebbero potuto regalare i tre punti alla squadra neroverde, che ha colpito pure una traversa con Laurientè. Per il Monza, invece, proteste nel finale per un possibile rigore negato per un fallo commesso in area da Tressoldi su Ciurria.
Alla prima chance della partita, al 13′, i neroverdi passano in vantaggio. Berardi batte un corner dalla sinistra, Frattesi sfiora e capitan Ferrari anticipa tutti superando Di Gregorio con il ginocchio per l’1-0. La neopromossa prova a reagire, ma non crea particolari grattacapi alla porta difesa da Pegolo. Al 35′ gli ospiti ripartono e Berardi va al tiro dal limite con il destro, con la palla che finisce alta. Al 40′ Berardi guida il contropiede, entra in area dalla destra e serve all’indietro Laurientè, il quale arriva di gran carriera e scaglia un gran destro che si stampa contro la traversa. I brianzoli si rivedono tre minuti dopo, quando Carlos Augusto spara alto di pochi centimetri un mancino tentato dal limite dell’area al termine di un’azione di contropiede. Si va al riposo sull’1-0. I biancorossi rientrano in campo con un altro piglio e spingono fin da subito, trovando il pareggio al 15′. La difesa emiliana non libera e la palla va a Caprari che dalla sinistra si sistema la sfera sul destro e trova un grande destro a giro che si insacca nell’angolino lontano, trafiggendo così Pegolo per l’1-1. Al 28′ gli uomini di Dionisi si divorano il possibile nuovo vantaggio. Berardi apre bene per Toljan che elude la linea del fuorigioco, si invola sulla destra e serve nuovamente a rimorchio Berardi il quale, tutto solo, allarga troppo con il piatto destro calciando a lato da ottima posizione. I lombardi si iscrivono al registro delle occasioni fallite tre minuti dopo, quando Colpani imbecca bene Gytkjaer in area che incrocia con il destro ma Pegolo ci arriva con la punta delle dita e salva in tuffo. Al 40′ Berardi sfiora nuovamente il 2-1, quando Frattesi lo libera alla conclusione con una grande giocata ma con il destro manda fuori di centimetri. Sarà l’ultima occasione del match, che si chiude sull’1-1, fra le proteste dei padroni di casa per un presunto penalty negato dall’arbitro nel finale.
– foto Image –
(ITALPRESS).

Must Read