MSC
Home Top News La Juve cede al Barca, Dembelè e Messi in gol allo Stadium

La Juve cede al Barca, Dembelè e Messi in gol allo Stadium

TORINO (ITALPRESS) – Il Barcellona trova per la prima volta la vittoria in casa della Juventus. Mai vincente a Torino nei sei precedenti, la squadra blaugrana porta a casa il successo per 2-0 nella seconda giornata di Champions League. Una vittoria che lancia la squadra catalana in testa al girone in solitaria. Alla vigilia speranzosa di recuperare Ronaldo, la Juventus si è trovata per la quarta partita di fila senza il suo asso, ancora positivo. Rimandato dunque alla sfida di ritorno il remake dell’eterno duello con Lionel Messi. Nella Juve alla fine Bonucci ce l’ha fatta a essere titolare seppur in precarie condizioni, mentre Koeman nel Barcellona ha scelto di lasciare in panchina l’esperto Busquets e il talento Ansu Fati.

Ospiti più vivi fin dalle prime battute con l’ex Pjanic a recuperare la sfera nell’area juventina al 2′ e a servire Griezmann la cui botta di sinistro si è andata a stampare sul palo alla destra di Szczesny. Barcellona però in vantaggio al 14′ del primo tempo: cambio di gioco di Messi a cercare Dembèlè bravo a puntare l’area di rigore palla al piede, prima una finta con il mancino poi il rientro sul destro, conclusione sporcata da Chiesa in copertura e traiettoria imprendibile per l’incolpevole Szczesny. Juventus volenterosa e molto dinamica dalla cintola in su in cerca del pareggio e in gol con Morata due volte nei primi 45 minuti ma in entrambe le occasioni in fuorigioco. Notte maledetta per Morata che anche nella ripresa si è visto annullare per fuorigioco un’altra rete. Barcellona in controllo e a tratti anche sprecone, nella ripresa manca più volte il gol del definitivo ko, ma ci pensa Messi al 46′ a raddoppiare su calcio di rigore procurato da Ansu Fati per fallo di Bernardeschi.
(ITALPRESS).

Must Read

La Galleria Minima di Mario Tosto presenta il progetto Nero Profondo

“Nel mio contemporaneo sociale il mare è simbolo di tragedia ma anche luogo generoso di vita. Il suo destino immutabile dona il senso d’infinito...

Covid, Conte “Non possiamo consentire vacanze sulla neve”

ROMA (ITALPRESS) – “Sullo spostamento tra regioni a Natale, ci stiamo lavorando ma se continuiamo così a fine mese non avremo più zone rosse....

Ice e Alibaba Group, nasce Made in Italy Pavilion

ROMA (ITALPRESS) – L’Agenzia ICE e Alibaba Group hanno siglato oggi un Memorandum of Understanding (MoU) per la creazione del “Made in Italy Pavilion”...

George Clooney e il regalo di 14 milioni di dollari ai suoi migliori amici

Un milione di dollari a ciascuno dei suoi 14 amici più cari è quanto elargito da George Clooney per ringraziarli di essergli...

Teora – 40 anni dopo il Terremoto del 1980

Teora, in provincia di Avellino dopo 40 anni dal grande sisma che distrusse letteralmente le vite di migliaia di persone. Un paese...

Mattarella “L’istruzione sia sempre più efficace ed equa”

ROMA – “La Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza quest’anno assume un particolare significato in presenza di una...

Gastroenterologia del Gemelli 3^ nel mondo, Emanuele “motivo d’orgoglio”

ROMA (ITALPRESS) – Il Centro di Gastroenterologia del Policlinico Universitario ‘Agostino Gemellì di Roma si classifica al 3° posto nel mondo per...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...