MSC
HomeTop NewsHipro al Giro d’Italia per premiare la combattività

Hipro al Giro d’Italia per premiare la combattività

BERGAMO (ITALPRESS) – In una 106^ edizione del Giro d’Italia nel pieno del suo svolgimento, oltre alla tanto agognata maglia rosa diversi altri premi e riconoscimenti evidenziano l’impegno dei vari corridori esaltando le caratteristiche di ognuno.
Tra questi c’è anche il premio combattività, sponsorizzato da Danone Hipro, che viene deciso tramite votazione sul canale ufficiale Twitter del Giro d’Italia. A fine tappa, entro le 18.30, vengono infatti proposti fino a 4 concorrenti tra cui successivamente votare dalle 19 alle 7 del mattino successivo. 12 ore per assegnare la palma d’oro del ciclista più caparbio nel portare a casa la tappa del giorno, oltre al superpremio finale del “supercombattivo” dato a colui che avrà raggiunto il punteggio più alto a fine manifestazione. Nel corso della 15esima tappa, partita da Seregno e conclusasi a Bergamo, il premio è stato portato a casa dall’irlandese Ben Healy, protagonista di un paio di attacchi a 70 e a 40 km dal traguardo.
“Siamo orgogliosi di poter essere sponsor, con HiPRO, di una manifestazione che si è ritagliata un posto importante nella storia di questo Paese e che incontra perfettamente i valori di determinazione, combattività e passione, che da sempre sono al centro delle nostre attività quotidiane”, commenta Jordi Guitart Clermont, direttore marketing Danone Italia e Grecia.
HiPRO di Danone, in quanto sponsor ufficiale dell’evento, fino al 28 maggio sarà al fianco di tutti gli appassionati di ciclismo, chilometro dopo chilometro, lungo il percorso che attraverserà per tre settimane lo Stivale. In tutti i villaggi di arrivo HiPRO ha organizzato una sfida per mettere alla prova i visitatori con una pedalata in vero stile giro d’Italia, che replicherà alcuni tra i più bei percorsi delle tappe di quest’anno. Chiunque avrà “le gambe” di affrontare questa prova potrà gustare il drink ricco in proteine HiPRO, utile come reintegro proteico dopo lo sprint finale.

– foto fo1/Italpress –
(ITALPRESS).

Must Read