martedì, Giugno 18, 2024
HomeIn EvidenzaGiornata mondiale del cane in ufficio: inizia la sperimentazione

Giornata mondiale del cane in ufficio: inizia la sperimentazione

Il 22 giugno è la Giornata mondiale del cane in ufficio.

Studi effettuati hanno rilevato che condividere l’ambiente di lavoro con cani e gatti, diminuisca il livello di stress. Inoltre, avere i propri animali accanto, favorisce la collaborazione tra colleghi e di traverso la produzione aziendale.

In Italia vi sono già grandi aziende che propongono una giornata con il proprio cane o gatto.

Animali in ufficio

L’Università Virginia Commonswealth di Richmond, ha realizzato uno studio dettagliato nel quale si è concluso che gli impiegati che convivono in ufficio con un cane manifestano livelli di stress molto inferiori rispetto a chi non lo fa.

Dopo che tale studio è stato reso noto al pubblico, alcune aziende, come la spagnola Affinity Petcare, hanno voluto verificarne la metterlo in pratica. L’azienda ha offerto ai dipendenti la possibilità di portare il proprio cane sul luogo di lavoro, per vedere se ciò ne avrebbe migliorato la produttività.

I risultati sono stati notevoli sia a livello di produzione che di buonumore.

Un’iniziativa che dilaga in tutta Italia

La sede milanese di Google ha concesso ai propri dipendenti la possibilità di portare il proprio cane con sé in ufficio.

La Nintendo Italia con sede a Vimercate, ha lanciato i cosiddetti Pet Friday ossia i venerdì aperti ai cani in cui tutti i dipendenti possono portare con sé il proprio animale domestico.

Anche ad Assago, nella sede di Mars Italia, una volta al mese, si svolge il “Pet friendly day”, una giornata in cui tutti i dipendenti possono portare in ufficio il proprio cane o gatto.

Il progetto DOG HOSPITALITY di ELISABETTA FRANCHI

Anche la nota stilista Elisabetta Franchi, animalista e grande sostenitrice di una moda cruelty free che rispetti gli animali, ha aperto le porte della sua azienda ai cani dei dipendenti. Grazie al progetto “Dog Hospitality”, tutti i dipendenti possono portare con sé al lavoro il proprio cane.

Must Read