MSC
Home LifeStyle Fashion Miss Progress Italia 2021 è casertana

Miss Progress Italia 2021 è casertana

 L’associazione culturale In Progress, ideatrice e organizzatrice di Miss Progress International, ha reso noto il risultato del casting; organizzato per trovare l’ambasciatrice del progresso che rappresenterà l’Italia alla finale mondiale che si svolgerà in Puglia dal 24 settembre al 3 ottobre.

Si chiama Francesca Speranza, ha 24 anni, vive a Caserta, è laureata in giurisprudenza e parla in modo fluente inglese e spagnolo; ma, nel corso della selezione online, ha dimostrato di sapersela cavare anche con il francese. Non avrà, quindi, alcuna difficoltà ad interagire con le altre concorrenti che, da tutti e cinque i continenti; raggiungeranno la Puglia per scoprirne le tante meraviglie e l’impareggiabile ospitalità.

La presidente di In Progress, Giusy Nobile, ha seguito tutte le fasi della selezione e aggiunge “Abbiamo ricevuto tantissime candidature; tutte da parte di ragazze che hanno apprezzato l’originalità del nostro format che esalta l’impegno nel sociale di giovani donne di tutto il mondo. Mai come quest’anno abbiamo fatto non poca fatica per prendere una decisione; e siamo certi che le grandi capacità comunicative di Francesca le consentiranno di eccellere nel nostro concorso.”.

Partecipare al programma Erasmus in Spagna ha consentito a Francesca di vivere la sua prima esperienza multiculturale; e di farle decidere di proseguire gli studi con una specializzazione in rapporti internazionali; con l’auspicio di affermarsi in campo diplomatico, in particolare nella tutela dei diritti umani.

“So che mi è stata data una grande responsabilità – dice con entusiasmo Francesca – ma sono abituata alle sfide. La sola idea che il mio progetto possa dare ulteriore impulso alle azioni volte alla salvaguardia dell’ambiente, mi fa sentire di avere l’energia per sfruttare al meglio questa fantastica opportunità”.

Da oggi, dunque, inizia per lei questa nuova avventura, che presto la vedrà confrontarsi con sue coetanee di tutto il mondo. Toccherà poi alla giuria individuare tra esse l’autrice del miglior progetto che, col sostegno degli organizzatori, sarà trasformato in realtà.
Prossimo appuntamento il primo luglio, quando sarà dato il via alla votazione online che tutti potranno seguire tramite l’account Instagram di Miss Progress International (@missprogressinternational); e il sito www.missprogressinternational.com. Partecipare sarà facile e gratuito, per tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Ungheria, Sassoli “Commissione Ue applichi regolamento su stato diritto”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ha scritto alla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, chiedendo alla...

Elton John, a Milano ultima data italiana tour addio

MILANO (ITALPRESS) – Elton John annuncia le date finali del suo trionfale Elton John Farewell Yellow Brick Road:The Final Tour in Regno Unito, Europa...

Barelli “Paltrinieri è affetto da mononucleosi”

ROMA (ITALPRESS) – Tegola per il nuoto azzurro in vista di Tokyo2020. “Gregorio Paltrinieri è affetto da mononucleosi, seppur avverta leggeri sintomi. Conosceremo gli...
video

Giustizia, Salvini: “L’Anm teme di perdere privilegi”

“Minacciare forti reazioni di fronte alla volontà popolare mi sembra improprio di un paese libero, civile, trasparente e democratico". Lo ha detto il...
video

Lavoro, Orlando: “Dal G20 messaggio in sintonia con i contenuti del Pnrr”

“Dal G20 passa un messaggio molto in linea e in sintonia con i contenuti del Pnrr appena approvato nella sua prima tranche dalla...

Lavoro, Orlando “La sfida è rafforzare i sistemi di protezione sociale”

CATANIA (ITALPRESS) – “Il G20 negli ultimi anni si è soffermato sulla necessità del rafforzamento dei nostri sistemi di protezione sociale, anche alla luce...

Covid, 64% liberi professionisti teme mancato pagamento fatture

A causa della pandemia da Covid 19, cresce il timore dei liberi professionisti per il mancato pagamento delle fatture (64%); ma a...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...