MSC
Home LifeStyle Green Il glicine: la meravigliosa pianta che fiorisce ad Aprile

Il glicine: la meravigliosa pianta che fiorisce ad Aprile

Il glicine è una pianta rampicante ornamentale, che riesce ad espandersi riempiendo ogni angolo e pergolato. La sua presenza regala un tocco provenzale e rustico.

E’ apprezzata sia per i suoi fiori che per il suo profumo. In primavera offre principalmente grappoli belli e generosi di fiori bianchi, viola o rosa, ideali per decorare un giardino o una facciata.

Sebbene sia una pianta forte e facile da coltivare, devono essere rispettati alcuni accorgimenti per ottenere un risultato ottimale.

Wisteria: il nome botanico del glicine

Il nome botanico è in realtà Wisteria ed appartiene alla famiglia delle Fabaceae. È originaria dell’America e del continente asiatico, ma oggi la ritroviamo un po’ in tutta Italia, dal Nord al Sud.

Questa pianta può raggiungere altezze fino a 10-15 metri e necessita di essere tenuta sotto controllo. Anche le radici sono molto vigorose e riescono a rompere pavimentazioni e qualsiasi cosa incontrino. Scegliete bene quindi il luogo dove piantarla.

Ogni fiore  è formato da 5 petali diversi tra loro e va a definire dei meravigliosi grappoli pendenti. Generalmente la fioritura avviene lungo tutta la primavera, ma molto dipende dalla specie e dalle temperature. Le foglie sono di colore verde bronzato e di forma ovale e lanceolata.

Come farlo arrampicare

Il glicine è una pianta rampicante vigorosa e potente (a volte può crescere 2 metri in un solo anno): ha quindi bisogno di un supporto molto resistente o di una parete contro cui appoggiarsi.

A maturità, il tronco può raggiungere i 10 m di altezza e 20 m di lunghezza…

E’ quindi essenziale fornirgli un supporto molto solido che abbia le dimensioni che desiderate avere dal vostro glicine (senza superare i 2,50 m).

Dovete anche rimuovere i rami laterali non appena si sviluppano, e lasciate che crescano solo quelli superiori semplicemente tagliandoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Sicilia, Sardegna e Val d’Aosta in zona arancione, altre regioni in giallo

ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà in giornata nuove...

Coronavirus, 10.554 nuovi casi e 207 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) – Contagi in discesa in Italia nelle ultime 24 ore. I nuovi positivi, secondo il bollettino del Ministero della Salute sono 10.554...
video

Eolie “Covid free”, Caudo: “Iniziativa straordinaria”

Un'iniziativa straordinaria. Così il presidente dell'Ordine dei Medici di Messina, Giacomo Caudo, definisce l'operazione Eolie "Covid free" che, a partire da Salina, nei...
video

Vaccino, Costa: “A fine agosto saremo al 70% della popolazione”

"L'obiettivo delle 500mila dosi somministrate è stato raggiunto. Se ragioniamo in questi termini, ogni mese vaccineremo 15 milioni di persone, e quindi a...
video

Imprese, a maggio previste 389 mila assunzioni

Sono oltre 389mila le assunzioni programmate dalle imprese per maggio. È quanto emerge dai dati del Bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior, realizzato...
video

Maserati MC20, la supercar made in Italy

Destinata a una clientela sportiva ma sofisticata, la Maserati Corse 20 monta il nuovo motore Nettuno, biturbo creato dal Maserati...

La “Vacinada”, di Zalone e del premio Oscar Mirren, spopola sul web

a cura di Marcello Rocco La "Vacinada" di Checco Zalone spopola sul web superando abbondantemente, in meno di...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...