MSC
Home LifeStyle I 7 passi per vendere offline, grazie al web

I 7 passi per vendere offline, grazie al web

Ecco i consigli di Mattia Sistigu, Founder e COO di Xtribe, l’app che consente agli utenti di vedere i prodotti e servizi in vendita nelle immediate vicinanze (e di acquistarli offline)

In che modo gli store fisici possono utilizzare il web per “portare” gli utenti nei loro negozi?

A questa domanda ha voluto rispondere Xtribe, l’app con oltre 700.000 download, che consente agli utenti di vedere i prodotti e servizi in vendita nelle immediate vicinanze (e di acquistarli offline).

Xtribe, che dal 2012 lavora per aiutare gli utenti a scoprire le attività commerciali locali nelle immediate vicinanze, ha effettuato un’analisi dei 5.000 store fisici iscritti alla propria piattaforma e, grazie a questa ricerca, ha identificato i 7 passi da compiere per utilizzare gli strumenti online al fine di reindirizzare i clienti nei punti vendita.

Secondo una delle ultime ricerche, infatti, l’aumento delle vendite dello shopping online cresce del 15% l’anno e si prevede che entro il 2021, il mercato degli e-commerce avrà un valore di circa 5 miliardi. Un problema per il retail che deve trovare nuovi modi per recuperare terreno.

E in questo caso la ricerca di Xtribe vuole dare il proprio contributo concreto.

offline

È possibile “utilizzare” l’online per portare i clienti nel proprio negozio?

A rispondere a questo quesito è proprio Mattia Sistigu, oggi Founder e C.O.O. di Xtribe, che ha stilato una lista di 7 consigli da seguire per utilizzare la rete a proprio vantaggio.

  1. Creare una sinergia tra la strategia di marketing digitale e quella offline

I due sistemi di vendita non devono essere chiusi, ma comunicare tra loro costantemente. Nella pratica, ciò si può ottenere, ad esempio, ricordando i propri canali social tramite flyer o adesivi a chi entra nel negozio fisico ed inserendo il proprio indirizzo sul sito web.

  • Utilizzare lo storytelling online per raccontare il punto vendita

La comunicazione online è un punto fondamentale per indurre i visitatori a presentarsi fisicamente nel proprio negozio. Presentare il personale, come i commessi o i responsabili, sul sito web è un’ottima strategia per creare online un legame di fiducia tra l’attività commerciale ed il potenziale cliente.

Un’analisi effettuata su 5.000 store fisici identifica gli elementi essenziali per i punti vendita offline

  • Svolgere una pubblicità mirata nella propria area

Non bisogna poi dimenticarsi dell’importanza di svolgere una pubblicità mirata alla propria area. A tal fine, rappresentano un elemento utile le pubblicità sponsorizzate geolocalizzate, che permettono di andare a intercettare un pubblico in target. La vicinanza gioca un ruolo cruciale nel portare un utente del web a presentarsi fisicamente in negozio.

  • Fidelizzare i clienti tramite offerte esclusive

Una strategia efficace è legata alla creazione di sconti o di regali esclusivi (e alla loro diffusione grazie a campagne di digital marketing) per i soli clienti che decideranno di acquistare direttamente nello store. Questa dinamica aumenterà notevolmente l’attenzione nei confronti del punto vendita.

  • Sfruttare le newsletter per raccontarsi

Utilizzare una newsletter settimanale può essere uno strumento valido non solo per comunicare offerte e sconti, ma per raccontare ai propri clienti l’attività, le esperienze, le novità e la crescita dello store. Un modo meno invasivo e più intimo per essere sempre connessi con il proprio target.

  • Utilizzare correttamente i social media

L’utilizzo dei canali social si presenta come un must per qualsiasi strategia di marketing digitale. È in questa fase che l’uso di hashtag specifici e dell’influencer marketing può portare ad un aumento dei clienti, che si presentano fisicamente in negozio.

  • Ricordare l’estetica del punto vendita

Un ultimo punto riguarda la presentazione del proprio spazio commerciale. Oggi, è più importante che mai avere un locale che sia di bella presenza, ordinato e pulito, in modo che anche i clienti si sentano incentivati a condividerlo sui social media.

7 consigli basati sull’esperienza di 5.000 store iscritti all’interno del marketplace di Xtribe: si tratta di azioni che hanno permesso alle attività commerciali locali di sperimentare il potenziale e i benefici che il web può dare loro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Coronavirus, rinviata in serie A Genoa-Torino

MILANO (ITALPRESS) – Genoa-Torino rinviata. Lo annuncia la Lega di serie A dopo che la situazione in casa rossoblù, dove si sono registrati 15...

I criteri che rassicurano gli imperfetti, puntando il dito altrove

Sono troppi i criteri imposti sopra le necessità individuali; li chiamiamo "canoni" per ingentilire certi autoritarismi sociali che devono essere condivisi. La...

Legge elettorale, Zingaretti “Soglia 5% non è discutibile”

ROMA (ITALPRESS) – “E’ errato dire che siamo a metà legislatura e il tempo è breve, in due anni di legislatura è cambiato tutto....

Coronavirus, Conte “Proroga emergenza fino a fine gennaio”

ROMA (ITALPRESS) – “Ieri in Cdm abbiamo fatto un aggiornamento sul punto e abbiamo convenuto che allo stato della situazione, che non è critica...

Sfuma il progetto del più grande museo del mondo dedicato a Picasso per una singolare clausola!

Nel febbraio 2018, Catherine Hutin-Blay, la figliastra di Pablo Picasso, figlia di Jacqueline Roque, sua seconda moglie, ha annunciato il suo progetto...

L’Ue lancia piano di rilancio doganale

BRUXELLES (ITALPRESS) – La Commissione Europea lancia un nuovo piano per l’unione doganale. A presentarlo il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni che, nel corso...
video

Pirlo aspetta il bomber, intanto si gode Ronaldo

Pirlo, Ronaldo, l'Inter e il Napoli oltre a un grande Milan per questo inizio di campionato Il campionato è cominciato bene: con Inter, Milan, Napoli...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...