MSC
HomeIn EvidenzaFar comprendere il concetto della morte ai bambini: da Vienna l'idea firmata...

Far comprendere il concetto della morte ai bambini: da Vienna l’idea firmata Lego

La morte è un argomento scomodo, che la maggior parte di noi cerca di non accettare e comprendere mai. Questa mancanza di comunicazione, accettazione e preparazione può rendere il processo di lutto ancora più difficile di quanto lo sia già, perché ci imbattiamo nella confusione su cosa fare e come sentirci.

I bambini, a volte incapaci di comprendere il concetto stesso di morte, possono essere ancora più colpiti dal processo di perdita di una persona cara. Tuttavia, le loro menti curiose e non giudicanti, non influenzate dall’idea che noi come società abbiamo costruito intorno a questo tema, danno l’opportunità di parlare apertamente e onestamente di cose come la morte, il dolore, i funerali, la cremazione e simili, e così prepararli meglio per gli eventi successivi della vita.

L’iniziativa

Il Bestattungsmuseum, il Museo dei Funerali nel famoso cimitero centrale di Vienna, ha deciso di aiutare i visitatori più giovani a comprendere meglio le questioni difficili introducendo i kit LEGO basati su scene funebri.

L’idea che ha avuto consensi favorevoli in tutto il mondo è partita nel 2016 con pochi pezzi. Dopo aver riscontrato i diversi pareri positivi sul progetto, il museo ha creato veri e propri set firmati Lego. L’idea è nata quanto la direzione dei uno dei più importanti cimiteri d’Europa, ha visto le difficoltà di alcune famiglie nel portare i propri bimbi ai funerali dei parenti. Un’assenza che corrispondeva al dispiacere dei genitori di dover comunicare e far capire il concetto di morte ai propri piccoli una volta tornati a casa. Una concomitanza di idee ha portato a questo progetto che ora viaggi anche attraverso i social grazie alle immagini proposte e progettate dal Bestattungsmuseum di Vienna.

Must Read