MSC
HomeLifeStyleBambini "wanted" sui monitor dei bancomat olandesi

Bambini “wanted” sui monitor dei bancomat olandesi

Bambini, il cui volto ha tempestato volantini per strada o i cartoni del latte. Speranze, diffuse e disperate, dei genitori che non smettono di cercarli.

Amsterdam propone un nuovo strumento di diffusione, il viso dei bambini sul monitor del bancomat.

Questo, considerando la frequenza con cui, ogni giorno, gli olandesi effettuano prelievi monetari.

Bambini evanescenti

Allo stesso modo, l’Italia potrebbe utilizzare i cartoni della pizza! Ma questi sono stereotipi o, comunque, trovate strategiche e fantaiose per porre rimedio a situazioni di angoscia indescrivibile per i genitori e per l’intera comunità.

Guardare le foto del bambino scomparso, il cui destino è aleatorio, rievoca, in ognuno di noi, la necessità di sentirsi genitore di ognuno di loro.

Interviene uno spontaneo istinto primordiale che accorre in difesa dei più piccoli del “branco”.

Il tempo, nemico ed alleato

La sensibilizzazione è un filo in “fibra ottica” che si attiva nell’immediatezza e si diffonde con una velocità difficilmente contenibile.

L’iniziativa vede protagonista l’organizzazione Vermist Kind Alert e la rete internazionale Amber Alert.

Entrambe le realtà sono specializzate in sistemi d’allerta che coinvolge attivamente, l’intera popolazione nella ricerca delle persone scomparse.

Sono stati “adottati” circa 300 sportelli bancomat, per lo più dislocati presso aeroporti, centri commerciali e luoghi turistici.

Dati sconcertanti su bambini “wanted”

Oltre all’esibizione della foto, è disponibile un video realizzato per la campagna pubblicitaria.

Il suo scopo è invitare i cittadini a iscriversi alle due organizzazioni, che si impegnano ad inviare avvisi relativi ai bambini scomparsi sugli smartphone.

Il Telefono Azzurro, rivela che in Europa, di circa un milione di bambini si perdono le tracce.

Nel nostro Paese, ogni sette giorni, scompare il figlio di qualcuno e i numeri relativi ai ritrovamenti si riduce al 18%.

Must Read