MSC
Home In Evidenza "Squid Game", la serie Coreana rivelazione su Netflix mina la quiete di...

“Squid Game”, la serie Coreana rivelazione su Netflix mina la quiete di una commerciante

Tutti pazzi per Squid Game. Questa è la nuova serie cult disponibile su Netflix. Tute rosse? Non vi sembra di averne già viste? Scopriamo insieme di cosa si tratta. E perchè piace tanto al pubblico.

Squid Game è una serie drammatica che vede i protagonisti alla ricerca spasmodica di denaro. Tutto ruota intorno ai soldi, ognuno di loro è invitato a premere un pulsante per attivare un gioco di vita o di morte. Li attende un premio invitante, ma la posta in gioco è mortale.

La storia si snoda attorno alle vite di 456 persone che per diversi motivi versano tutte in condizioni economiche disastrose. In fuga dagli strozzini, ricercati per frodi o perseguitati dalle banche, ognuno di loro ha diversi motivi per voler dare un taglio con il passato. Vengono quindi invitati uno ad uno da una misteriosa organizzazione a partecipare a una serie di giochi per bambini ispirati a classici come “un, due, tre, stella!”. Con la promessa di una vincita in denaro “risolutiva” e in grado di porre fine a ogni problema finanziario. Si parla di 45.600.000.000 won (circa 33 milioni di euro al cambio attuale). C’è solamente un problema, la sconfitta coinciderà con una morte brutale e prematura.

Un misto tra la Casa Di Carta e Saw – L’Enigmista, Squid Game potrebbe diventare la serie più vista di sempre su Netflix!

Squid Game – Una percezione errata della realtà

Nella seguitissima serie tv compare un numero di telefono che esiste per davvero. “La mia vita è stata distrutta”, ha detto Kim Gil-young, una commerciante sudcoreana alla Cnn. “Non riesco a concentrarmi perché numeri sconosciuti mi chiamano ripetutamente”, ha aggiunto la donna, ridotta dalle circostanze ad una crisi di nervi e costretta a rivolgersi a un medico che le ha diagnosticato un disturbo da stress acuto.

La donna non può e non vuole cambiare numero di telefono. L’utenza presa d’assalto negli ultimi giorni appartiene infatti alla sua attività professionale e dismetterla potrebbe arrecarle un danno anche maggiore, dovuto alla perdita dei clienti. Già ora, peraltro, il suo negozio è nel caos. “Non riesco a capire la differenza tra chiamate di lavoro autentiche e chiamate scherzose. Ho avuto vecchi clienti che hanno chiamato per lamentarsi del fatto che non riuscivano a raggiungermi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Sorsi di Benessere – Un dessert alleato della pelle

Nella nuova puntata di Sorsi di Benessere, Angelica Amodei presenta un dessert leggero, alleato della bellezza della pelle, a base di zucca, latte...

Industria e distribuzione a governo, tavolo filiera prezzi materie prime

MILANO (ITALPRESS) – L’industria dei beni di consumo e le aziende della distribuzione moderna chiedono al governo di aprire un tavolo di filiera per...

Urne aperte per i ballottaggi, occhi puntati su Roma e Torino

ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. Dopo i risultati...

Mantova – “Supernove”, per celebrare l’impegno delle donne nella Scienza

Gommalacca Teatro si prepara a presentare a Mantova la sua ultima produzione “Supernove”; spettacolo divulgativo multimediale che celebra l’impegno delle donne nella...

Da 0-2 a 3-2, Verona ko e il Milan vola in testa

MILANO (ITALPRESS) – Da una nuova possibile ‘Fatal Veronà a una rimonta di tre reti che vale il miglior avvio di sempre in campionato....
video

Regioni, Cirio “Preoccupante buco da 23 mld”

Regioni, Cirio "Preoccupante buco da 23 mld". "Il dato fornito dall'eurobarometro è preoccupante". Il Presidente della regione Piemonte, Alberto Cirio commenta da Bruxelles il buco...

Nasce La Gradual, la prima scuola di pianoforte a domicilio in Italia

Grandi novità nel mondo dell'insegnamento musicale in Italia. È nata infatti La Gradual, la prima scuola di pianoforte a domicilio in Italia, dall'idea del maestro...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

TV: arriva “Matrimoni impossibili“, il nuovo format su chi si promette eterno amore

Domenica 9 agosto ore 9.50 e il 16 agosto alla stessa ora, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, andranno in onda le prime puntate...