MSC
HomeLifeStyleFashionRE49: lo stivale sostenibile in corsa per il compasso d'oro nel ADI...

RE49: lo stivale sostenibile in corsa per il compasso d’oro nel ADI Design Index 2022

RE49, brand di scarpe totalmente sostenibili, ha annunciato che il modello “Stage Boot SpinTech” è stato incluso nell’ADI Design Index 2022, nella preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del design dell’ADI per il prestigioso “Compasso D’oro 2024”.

Nicola Masolini, founder di RE49, ha creato il concept e il design del “Boot Stage RE49” assieme a Daniela Masolini e Marinella Masolini; le calzature sono nate dall’utilizzo di materiali destinati allo scarto quali vele, pneumatici, tessili e altri elementi a cui viene ridata una nuova vita.

“E’ un grandissimo orgoglio applicare l’economia circolare in modo così netto alle calzature; questo è un sogno che stiamo realizzando. Applicare la sostenibilità ad un design contemporaneo ed una produzione made in Italy rende ancora più consapevoli della forza creativa e della capacità innovativa del nostro progetto” –. Queste le parole del fondatore.

 

Nella corrente edizione dell’ADI Design Index, le parole guida sono state libertà, sistema e qualità, che portano a sostenibilità e innovazione. Alberto Ciani, co-founder del brand, dichiara. “Far parte di questa selezione, che prima di noi ha visto selezionati personalità fondamentali per il design e l’industria italiana, non può che renderci immensamente felici. RE49 unisce la solidità della tradizione calzaturiera con l’esclusività della. tecnologia NFT, sempre applicando l’economia circolare; per essere i meno impattanti possibile sulle risorse naturali”.

Il modello “Stage Boot Spin Tech” realizzato da RE49 selezionato dall’Osservatorio permanente del design

Il modello selezionato, nello specifico, è una calzatura anfibia la cui tomaia è realizzata con lo spinnaker, la sottile e resistente vela a pallone delle imbarcazioni. L’effetto stropicciato di questo materiale (denominato Spin Tech) la rende unica. La soletta in microfibra e la fodera interna sono in spugna di cotone riciclata dagli asciugamani dismessi dagli alberghi; la suola è ottenuta dal riciclo di pneumatici d’auto; e la parte posteriore è fatta con copertoni di bicicletta usati. Realizzata a mano con un sistema di fabbricazione in economia circolare che costituisce un modello produttivo virtuoso; per i rapporti con le aziende che hanno scarti da valorizzare e per lo studio sul recupero dei materiali nelle piccole serie.

La mostra dell’ADI Design Index sarà aperta al pubblico a Milano fino al 27 novembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read