MSC
Home In Evidenza Positano è la meta turistica più cara in Italia

Positano è la meta turistica più cara in Italia

Si avvicina l’estate e con la bella stagione il turismo torna ad essere vivo in Italia.
In particolare la Campania, con le sue meravigliose costiere ed isole, sarà una delle mete più costose per i turisti in arrivo.

Tra le sue province, quella di Salerno risulta essere la più cara secondo i dati riportati dal motore di ricerca Holidu, leader mondiale per le case vacanze: il prezzo medio si attesta infatti a 168€ per l’alta stagione e a 151€ per la bassa.

La meta con il prezzo medio più elevato per alloggio tra quelle salernitane è Positano, con 420€ in alta stagione e 425€ in bassa per una notte.
Il primato in questo caso non vale esclusivamente rispetto alle altre città della regione Campania, ma rispetto all’intera penisola.

Tuttavia nonostante i prezzi molto elevati la Campania resta dal punto di vista turistico una delle regioni più gettonate e frequentate dai turisti di tutto il mondo grazie ai suoi paesaggi pittoreschi, i luoghi di importanza storica e le numerose opere d’arte presenti.

Nello specifico la provincia di Salerno è tra le province campane più popolari: è qui infatti che si concentra la maggior parte della richiesta turistica, ed è qui che c’è anche la maggiore offerta.

Il costo medio in alta stagione in tutta la provincia è 168 euro a notte, mentre in bassa è di 151 euro a notte.

Positano

Positano è semplicemente la perla della Costiera Amalfitana, non solo per le molteplici terrazze, scalinate e case colorate, ma anche per le emozioni che sa trasmettere a coloro che la visitano.

Sviluppata prevalentemente in verticale, la città di Positano è celebre sopratutto per lo shopping, infatti sono davvero numerose le boutique e negozi di artigianato a Positano che ancora oggi, come negli anni 60, confezionano sandali su misura.

Tra le principali cose da vedere a Positano vi sono innanzitutto le tipiche vie strette e sinuose, o meglio “scalinate” che collegano la parte alta della città alla spiaggia. Le principali spiagge di Positano sono la Spiaggia Grande e di Fornillo, entrambe raggiungibili a piedi dal centro città, mentre le restanti solo via mare.

Al di là della bellezza delle sue spiagge, universalmente riconosciuta, Positano è frequentata da persone provenienti da tutto il mondo e dagli stili di vita più disparati.
Uno dei motivi della popolarità di Positano sono gli abiti da spiaggia.

Coloratissimi teli, borse, parei in lino o cotone e bikini. Nei famosi anni 60, infatti la città scopriva e sperimentava l’interessante fenomeno della “Moda Positano”.
Un luogo meraviglioso da visitare e da vivere, anche solo per un giorno.

Per chi invece non volesse spendere tutti questi soldi, ma cerca una vacanza in Campania low cost , ci sono delle possibilità più economiche ma che permettono lo stesso di vivere un soggiorno da sogno.

Nella provincia di Salerno compaiono alcune destinazioni che offrono un maggior risparmio nel periodo di settembre; a Castellabate, ad esempio, è possibile prendere un alloggio in affitto a 92€ nel periodo di bassa stagione contro i 163€ in estate, ottenendo un notevole risparmio che arriva al 43% circa.

Nella medesima provincia, nella zona del Cilento, troviamo prezzi ancora più vantaggiosi nel periodo di settembre; il Cilento, con un costo medio di 90€ per una notte, si profila infatti come la destinazione Campana più conveniente.

Must Read

Lampone: uno degli alimenti più ricchi di nutrienti

I lamponi sono piccoli frutti di bosco dal colore rosso rubino e dal sapore dolce con una nota aspra, che apportano...

FROZEN YOGURT PESCHE E ALBICOCCHE – Ricetta

Un dolce buono, fresco e semplice da realizzare. Ingredienti  3 pesche 300 g di albicocche 500 g...

Cadere nel sonno: lo spasmo ipnico che non riusciamo a spiegare

Avere la sensazione di cadere mentre si sta dormendo? Sicuramente almeno una volta sarà capitato a tutti. Ma quali sono i motivi...

Si dà il via alla politica “no-smoke” sulle spiagge italiane

Dilaga la politica del "no-smoke" sulle spiagge italiane. Sulla scia di Porto Torres e di Stintino, numerose località aderiscono. Lo stop non...

Olimpiadi invernali 2026 in Italia: Milano e Cortina hanno vinto

a cura di Luigi Mastronunzio. Con 47 voti favorevoli contro i 34 della Svezia, l’Italia si è aggiudicata le olimpiadi invernali 2026...