MSC
Home In Evidenza Il calendario dei fenomeni astronomici di luglio: un cielo che sorprende

Il calendario dei fenomeni astronomici di luglio: un cielo che sorprende

Nel mese di luglio il cielo ha deciso di stupirci; un protagonismo che non ci consentirà di abbassare lo sguardo per gli eventi astronomici previsti.

Il mese estivo, ospite di un cielo terso e popolato di sorprese astronomiche: ben due eclissi, altrettanti sciami meteorici in coppia e Saturno che si rivela in tutto il suo potenziale.

Trentuno giorni davvero intensi in cui il cielo ci avvolgera come il più copioso dei diari, ci ricorda di essere tutti sotto lo stesso tetto, ognuno spettatore dei medesimi affascinanti fenomeni.

Appuntamento con il cielo

StyLise propone un calendario astronomico i cui appuntamenti non possono essere ignorati:

2 luglio si oscura con un’eclissi solare totale


Un buio poetico in cui romanticismo e fascino si incontrano per dar vita ad un fenomento a cui nessuno, anche volendo, può sottrarsi.

Il giorno accoglierà la penombra su gran parte dell’emisfero meridionale e che si concluderà sul Sud America

Il 2 luglio abbiamo assistito ad un’eclissi solare totale, evento che non si ripeteva dalla “Grande eclissi americana” del 21 agosto 2017.

9 luglio: opposizione di Saturno

Nella notte del 9 luglio, Saturno raggiungerà l’opposizione e si avvicinerà alla Terra. Il pianeta sarà luminosissimo e si imporrà nel cielo notturno.

Sarà visibile per l’intera notte anche senza il supporto di un telescopio, che resta necessario solo per individuare i suoi caratteristici anelli.

Luglio in eclissi: luna del Tuono ed eclissi lunare parziale

Le sorprese estive non sono finite; appena due settimane dopo l’eclissi solare, la luna conquista il cielo oscurandolo, ma solo parzialmente.

L’ombra del nostro pianetà adombrerà la pallida luce lunare; un fenomeno visibile in Europa, Asia, Australia, Africa e Sud America, nella notte tra il 16 e il 17 luglio.

L’eclissi lunare sarà ancora più affascinante perchè la star della notte è nota, in questo periodo dell’anno, come Luna del Tuono.

Definita così perchè annuncia frequenti temporali come dichiarato dall’Almanacco dell’Agricoltore.

Sciami meteorici in coppia

Le Delta Aquaridi meridionali e le Alpha Capricornidi sfileranno insieme sulla passerella del cielo; una coppia di sciami meteorici che si danno appuntamento a fine luglio.

Lo scaiame combinato raggiungerà il picco nella notte del 29 luglio e nelle prime ore del mattino del 30 luglio; Secondo l’American Meteor Society, saranno visibili circa 20-25 meteore all’ora.

Via Lattea

Sarebbe, addirittura, visibile, per gli occhi più “sensibili”, il bagliore della Via Lattea due giorni prima del novilunio.

31 luglio: Luna Nera

Il cielo di luglio continua a stupirci fino agli ultimi strascichi del mese con la Luna Nera.

L’evento si verificherà alle 23:23 del 31 luglio e sarà visibile solo nelle Americhe.

Per il resto del mondo, il novilunio avrà luogo l’1 agosto.

Le Lune Nere in realtà non saranno visibili perché nel processo, la parte della luna che è illuminata dal sole non si rivolge in direzione della Terra.

Occhi al cielo ed attenti a non inciampare nelle stelle cadenti!

Must Read

Svizzera, gallo condannato dal tribunale

A causa dei rapporti di vicinato difficili alcune persone hanno fatto causa a un gallo e l'hanno vinta. Un tribunale svizzero ha...

Il regime delle agevolazioni fiscali sulla prima casa

Il momento dell'acquisto della prima casa è molto importante. Gli oneri fiscali che gravano al momento dell'acquisto di...

In ricordo dell’intramontabile Andrea Camilleri: grazie

Solo uno scrittore A cura di Monica Cecere. Se Andrea Camilleri fosse stato solo uno scrittore – di successo certo...

Il ritorno di Gossip Girl, alla scoperta del nuovo cast

"Buongiorno Upper East Side, sono Gossip Girl e devo darvi una notizia sensazionale" Da un paio di giorni si...

I 50 anni dell’uomo sulla Luna: il ricordo di un pezzo di storia

A cinquant'anni dal primo atterraggio sulla Luna. Armstrong fu il primo-grande uomo a compiere il primo-grande passo dell’umanità, posando il piede sulla...