MSC
HomeIn Evidenza"Floating World", il murales che si legge al contrario in Lituania

“Floating World”, il murales che si legge al contrario in Lituania

Floating World, opera di un artista lituano ricorda il mondo a testa in giù visto da Alice nel Paese delle Meraviglie. Dopotutto è risaputo in ogni parte del mondo che gli artisti si lasciano trasportare dall’estro. Spesso realizzando opere incomprese o incomprensibili.

E’ il caso di un’opera realizzata in Lituania. Sul fiume Šešupė, nella città di Marijampolė, situata nella parte occidentale della Lituania, sorge un edificio sul quale è stato realizzato un murales particolare, dai colori bianco su sfondo verde acqua.

Peculiarità del murales è che l’artista lituano Ray Bartkus ha sfruttato l’ambiente circostante. L’estro creativo gli ha permesso di creare un murales al contrario, che a primo impatto risulta incomprensibile, ma che diventa leggibile osservando attentamente lo specchio dell’acqua su cui è riflesso.

“Floating World”, così chiamato il murales, fa parte del Progetto Malonny, realizzato da Ray Bartkus e altri artisti lituani; un progetto che nasce con lo scopo di portare l’arte in piccoli centri del paese.

La superficie dell’acqua del fiume funge da tela, e cigni, nuotatori, animali marini, parte di un sottomarino e una tuffatrice, rappresentati sotto-sopra, vengono riflessi nel giusto senso per chi osserva da lontano, generando uno strabiliante effetto ottico.

Gli elementi, grazie al movimento dell’acqua, sembrano prendere vita e regalano a tutti coloro che lo osservano uno spettacolo straordinario.

Oltre alla Street Art, Bartkus sperimenta molti altri tipi di arte come il disegno, la pittura ma realizza anche suggestive installazioni luminose, anche queste spesso giocando con i riflessi sull’acqua.

Ad esempio è il caso di annoverare “Giardini”. Questa opera è ispirato agli ornamenti di arte popolare lituana chiamati “Sodai”, che si traducono in giardini.

Sodai è una forma d’arte tradizionale lituana che consiste di appendere poligoni geometrici 3D complessi fatti di paglia, così come pezzi di legno, che ha anche una risonanza religiosa.

Invece di usare paglia o legno, tuttavia, Bartkus reinventa questi ornamenti tradizionali utilizzando la tecnologia e i materiali contemporanei come l’alluminio, trasformandoli in un caleidoscopio geometrico gigante che ruota lentamente.

Must Read